De Magistris: "Ieri squallore politico! Consiglieri ci hanno fatto perdere tempo per far saltare l'accordo. Tristi alcuni personaggetti politici"

De Magistris ha commentato la mancata approvazione della convenzione-ponte per il San Paolo per la mancanza del numero legale
15.10.2015 14:28 di Antonio Gaito Twitter:    vedi letture
De Magistris: "Ieri squallore politico! Consiglieri ci hanno fatto perdere tempo per far saltare l'accordo. Tristi alcuni personaggetti politici"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervendo alla webtv del Comune di Napoli, il sindaco De Magistris ha commentato la mancata approvazione della convenzione-ponte per il San Paolo per la mancanza del numero legale nella votazione di uno dei 92 emendamenti del Consiglio: "Il San Paolo a Napoli è un tema come la riforma della costituzione. E' molto sentito, ieri ci sono stati 92 emendamenti, una discussione lunga di 10 ore, ma non banalizzo perchè c'erano anche emendamenti sul sociale e la beneficenza. C'è stato però anche un pò di squallore politico, qualcuno non fa onore a chi l'ha proposto e hanno provato a farci perdere tempo. Il tema stadio non è di una parte politica, in qualche punto s'è lavorato per migliorare la delibera, in altri invece per farla saltare non facendo gli interessi dei tifosi. Ci siamo fissati come data fine ottobre, non giochiamo a perdere tempo. Qui si tratta della convenzione ponte, poi la vera partita è dopo per la ristrutturazione e ci siamo impegnati per chiuderla. Maggioranza? Da tempo è ristretta, io la maggioranza la costruisco in città con i napoletani. Ieri non nego c'è stato qualcosa di triste, qualche personaggetto della politica s'è fatto avanti".