RILEGGI LIVE - Napoli-Arsenal 0-1 (36' Lacazette): gli azzurri cadono al San Paolo e salutano l'Europa League

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live
18.04.2019 22:54 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
RILEGGI LIVE - Napoli-Arsenal 0-1 (36' Lacazette): gli azzurri cadono al San Paolo e salutano l'Europa League

premi F5 o CLICCA QUI per aggiornare la pagina e seguire il live

 

22.54 - FINISCE QUI! Il Napoli cade anche al San Paolo contro l'Arsenal. I gunners superano per 1-0 gli azzurri con il gol su punizione di Lacazette che, di fatto, ha tagliato le gambe agli azzurri. Napoli che, dunque, saluta l'Europa League ai quarti di finale.

90'+3' - Mario Rui va sul secondo palo, cross raccolto da Fabiàn che calcia male. Palla sul fondo.

90'+2' - Fabiàn prova il cross da destra, libera ancora la difesa dell'Arsenal.

90'+1' - Mkhitaryan va direttamente in porta, palla fuori.

90'+1' - L'arbitro ha concesso tre minuti di recupero.

90' - Callejon commette fallo su Kolasinac e si becca il giallo.

89' - L'Arsenal conquista calcio d'angolo.

88' - Fabiàn si accentra da destra, salta due avversari ma travolge Torreira commettendo fallo.

86' - Bravo Marui Rui in chiusura, il portoghese fa ripartire l'azione.

85' - Dalla bandierina parte il cross, incorna Koulibaly che non trova la porta.

84' - Palla in verticale di Mertens verso Milik, in allungo Koscielny anticipa il polacco e la mette in calcio d'angolo.

83' - Allan cerca Callejon che prova ad infilarsi alle spalle dei difensori, palla dentro con Iwobi che anticipa tutto.

82' - Gli azzurri non sfruttano nuovamente ma restano in proiezione offensiva.

82' - Ancora calcio d'angolo per il Napoli, settimo di stasera.

81' - Mertens scodella dentro, mette via la difesa dell'Arsenal.

80' - Arriva un altro calcio d'angolo per gli azzurri.

79' - Chiriches cerca Mario Rui largo a sinistra, copre bene Mikhitaryan.

78' - Mario Rui mette dentro, Monrela inavvertitamente colpisce verso la sua porta ma trova Cech in presa.

77' - Iwobi parte in velocità, bravo Chiriches in chiusura.

75' - Zielinski prova la conclusione da fuori, palla sul fondo.

74' - Altra chiusura precisa di Kolasinac su Callejon servito a destra.

73' - MILIK! Mario Rui sfonda a sinistra, palla per il polacco che non arriva bene sul pallone! Risolve Cech in uscita.

72' - MILIK! Ci prova dalla distanza, il polacco lascia partire una cannonata che termina sul fondo.

71' - Cambio per il Napoli: entra Mario Rui, fuori Ghoulam.

70' - Ghoulam scodella dentro, butta fuori la difesa del Napoli.

69' - Il Napoli conquista un altro calcio d'angolo.

68' - Cambio Arsenal: fuori Lacazette, dentro Iwobi.

67' - Scaramucce in campo con Koulibaly in polemica con Sokratis dopo un blocco nel pieno dell'area. Si spiegano i due.

66' - CALLEJON! Sugli sviluppi del corner il pallone finisce allo spagnolo, conclusione che termina fuori!

65' - MILIK! Riceve in area, colpisce in girata! Deviazione, calcio d'angolo!

63' - Ghoulam sfonda sulla sinistra, cross dentro con Torreira che in scivolata respinge toccando anche con il braccio. Lascia proseguire l'arbitro.

62' - CHIRICHES! Traversone dalla bandierina, incorna il rumeno che termiona fuori.

62' - Il Napoli conquista calcio d'angolo, salgono le torri.

61' - Cambio anche per l'Arsenal: fuori Xhaka, dentro Elneny.

60' - Cambio per il Napoli: esce Insigne beccato da alcnuni fischi del San Paolo, dentro Younes.

59' - INSIGNE! CHE OCCASIONE! Zielinski lancia da dietro, palla sull'attaccante che colpisce male!

58' - Altro cross fallito da Callejon che non trova la giusta misura dalla destra.

57' - AUBAMEYANG! Sugli sviluppi del corner palla sul secondo palo con Aubameyang che colpisce. Bravo Meret che di piede copre il palo.

56' - Ancora un intervento ottimo di Chiriches che da dietro chiude su Lacazette partito in velocità.

55' - ALTRO GOL ANNULLATO AL NAPOLI! Chiriches scodella dentro da sinistra, palla su Koulibaly che sponda dentro per Mertens. Il belga mette in porta ma l'arbitro ferma ancora, altro fuorigioco dubbio fischiato al Napoli!

54' - Il Napoli conquista calcio d'angolo, salgono le torri.

53' - Insigne guarda in mezzo, fa partire il cross verso Milik ma trova la presa di Cech.

52' - Il Napoli fa girare il pallone nei pressi dell'area avversaria.

51' - Callejon riceve sulla destra, prova il cross. Fuori misura, palla direttamente sul fondo.

50' - Zielinski va al cross dal limite, allontana di testa Koscielny.

49' - Il Napoli prova ad infiammare la corsia mancina.

48' - MERET! Contropiede Arsenal, dalla destra palla dentro per Aubameyang solo davanti a Meret che risponde con un gran parata!

47' - FABIAN! Gran guizzo di Insigne da sinistra, palla dentro per lo spagnolo che calcia! Fuori.

46' - Napoli in campo con un cambio: fuori Maksimovic, dentro Mertens.

46' - COMINCIA IL SECONDO TEMPO!

21.51 - FINISCE IL PRIMO TEMPO! Napoli sotto al San Paolo contro l'Arsenal! Lacazetta al 36' ha firmato la punizione che ha portato in vantaggio i gunners, al momento servono quattro gol agli azzurri per passare il turno. Diversi anche gli errori arbitrali che hanno caratterizzato questa prima frazione di gara, che hanno portato alle proteste dei giocatori di Ancelotti al duplice fischio del direttore di gara.

45'+4' - Kolasinac stende Callejon partito in contropiede, possibile fallo da cartellino arancione ma l'arbitro ignora e lascia proseguire.

45+4' - Allan prova a sfondare da sinistra, braccato da due uomini viene chiuso.

45'+3' - Il Napoli non sfrutta il corner ma resta in proiezione offensiva.

45'+2' - Zielinski prova la conclusione ancora da fuori. Deviazione, calcio d'angolo.

45'+1' - L'arbitro ha concesso quattro minuti di recupero.

45' - Insigne la mette dentro per Milik, il polacco prova ad incornare ma non ci arriva.

44' - Zielinski prova a sorprendere Cech, tiro da distanza siderale ma il portiere dei gunners si lascia trovare pronto.

43' - L'arbitro ammonisce Insigne, il capitano azzurro colpisce al limite tra spalla ed avambraccio ma l'arbitro estrae il giallo senza dubbi.

42' - CALLEJON! Gran palla in area dalla sinistra con Insigne, Callejon colpisce ma non trova la porta.

41' - Fabiàn ha spazio sulla sinistra, mette dentro per Milik che viene anticipato da Kolasinac.

39' - Palla tesa dalla sinistra, Callejon incorna ma spedisce il pallone alto sopra la traversa.

38' - Lacazette passa sulla sinistra, palla dentro per Aubameyang che non colpisce.

37' - Strada che si mette su una ripida salita per gli azzurri, ora servono quattro gol per passare il turno.

36' - GOL DELL'ARSENAL! Lacazette da punizione calcia verso il palo del portiere, Meret battezza male il tiro e si lascia ingannare. Palla in rete, vantaggio Arsenal.

35' - Intervento di Maksimovic su Lacazette, l'arbitro ferma il gioco. Punizione insidiosa sulla trequarti per l'Arsenal.

34' - Ecco il cambio: fuori Ramsey, dentro Mkhitaryan.

33' - Problema al flessore per Ramsey che sarà costretto ad uscire, Emery costretto al cambio.

32' - Si accascia a terra Ramsey. Problema muscolare per il futuro centrocampista della Juve.

31' - Si rialza Callejon, nessun problema per lo spagnolo ed Insige.

31' - Duro scontro tra Insigne e Callejon intenti a chiuedere su Aubameyang. Lo spagnolo si accascia per qualche istante a terra.

30' - Aubamenyang prova il tiro. Centrale, blocca Meret.

29' - Allan viene servito da Insigne per il contropiede, raddoppio di due difensori che vanno a chiudere.

28' - Cech si prende tutto il tempo per mettere il pallone in gioco, San Paolo spazientito comincia a fischiare.

27' - MILIK! Palla morbida di Zielinski al centro, Milik ci prova di testa ma la mette fuori.

25' - Palla in verticale su Insigne, l'attaccante in area prova l'allungo ma viene recuperato da Koscielny.

24' - Il Napoli tiene lontano l'Arsenal dalla propria porta, ma i gunners sono in costante pressing.

23' - GOL  ANNULLATO AL NAPOLI! Gran palla di Insigne su Milik, il polacco supera Cech ma il guardalinee fischia un fuorigioco millimetrico!

21' - Ghoulam si libera sulla sinistra, lo serve Fabiàn ma il guardalinee fischia fuorigioco che non c'è. 

20' - Il Napoli aumenta il pressing, Callejon da destra scodella il cross. Sfila il pallone.

19' - Numero di Insigne che mette a sedere un avversario, palla dentro per Milik che viene anticipato.

18' - ANCORA CHIRICHES! Gran chiusura ancora del rumeno su Aubameyang partito in velocità!

18' - Fabiàn ci prova dalla trequarti, conclusione respinta!

17' - CALLEJON! CHE OCCASIONE! Fantastico Koulibaly che rompe la manovra avversaria e parte in contropiede, arrivato sulla trequarti scarica dall'altra parte per Callejon che calcia in diagonale! Cech respinge!

16' - Torreira scodella dentro, mette via Maksimovic.

15' - Altra chiusura ottima di Chiriches su Aubameyang partito in contropiede, calcio d'angolo per l'Arsenal.

14' - Pressing altissimo dell'Arsenal, Napoli che viene fuori con difficoltà.

13' - Allan prova il lancio lungo, si smarca Insigne che viene beccato in fuorigioco.

12' - Lancio dalle retrovie verso Milik, polacco che parte in posizione di offside.

11' - Ancora bravissimo Chiriches che con una finta inganna Kolasinac entrato in area, palla persa dal giocatore dei gunners.

10' - Gran pressing dell'Arsenal, soffre il Napoli in questi primi minuti.

9' - Rasmey sfonda sulla sinistra, mette il cross sul secondo palo che sfila.

8' - Bravissimo Chiriches in chiusura con tackle su Kolasinac partito sulla sinistra.

7' - Xhaka scodella dentro, bravo Meret che in uscita anticipa tutti e mette via.

6' - Punizione conquistata dall'Arsenal sulla trequarti destra, si compatta nelle retrovie il Napoli.

5' - Sortita offensiva dell'Arsenal, Allan va in chiusura e guadagna calcio di punizione nella propria area di rigore.

4' - Fabiàn cerca Insigne sulla trequarti, Monreal abile ad anticipare l'azzurro.

3' - Clima caldissimo al San Paolo, fischi assordanti per il possesso palla dei gunners.

2' - Subito palla in verticale di Callejon per l'inserimento di Insigne, l'azzurro corre ma non riesce a tenere il pallone in campo.

1' - PARTITI! SI COMINCIA!

20.58 - Atmosfera fantastica. “Alzate lo sguardo e fate brillare i vostri occhi, questi sono i colori di partenope. Combattete per essa!” recita lo striscione in Curva B. “Lotta e vinci” invece per la A

20.56 - Squadre in campo mentre le Curve sono pronte con le coreografie

20.50 - Lo speaker annuncia le formazioni, grande partecipazione del San Paolo

20.26 - Grande atmosfera per l'ingresso del Napoli, il San Paolo è già una bolgia.

20.18 - Arsenal in campo per il riscaldamento, fischi del San Paolo

20.05 - Arrivati anche i tifosi dell'Arsenal, meno di mille, coperti dai fischi.

20.00 - Sistemato il telo dell'Europa League al centro del campo mentre i Distinti superiori presentano già un grand colpo d'occhio.

19.50 - Ancora tanti tifosi in coda all'esterno del San Paolo. Pieni per ora i Distinti e gran parte delle curve.

19.39 -  Il tecnico Unai Emery ha optato per un attaggiamento più bilanciato nelle sue scelte di formazione, rinunciando ad Ozil e schierando Xhaka dall'inizio insieme a Torreira e Ramsey a centrocampo. Di seguito la formazione scelta dallo spagnolo per i gunners:

Arsenal (3-5-2): Cech, Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka, Ramsey, Kolasinac, Aubameyang, Lacazette. A disposizione: Leno, Mustafi, Elneny, Guendouzi, Mkhitaryan, Ozil, Iwobi.

19.33 - Il Napoli è arrivato al San Paolo. Si infiamma il clima a Fuorigrotta già all'arrivo del pullman, con centinaia di tifosi che hanno accolto gli azzurri di Carlo Ancelotti. Applausi e cori per i giocatori che stasera saranno chiamati all'impresa contro l'Arsenal: "Devi vincere!". (clicca qui per le immagini)

19.25 - E' stata diramata pochi istanti fa la formazione scelta da Carlo Ancelotti. Il tecnico azzurro si affiderà al duo composto da Koulibaly-Chiriches al centro, con Maksimovic dirottato a destra e Ghoulam a sinistra. Fabiàn, invece, partirà come esterno a sinistra, mentre Zielinski farà coppia al centro con Allan. Milik-Insigne coppia d'attacco.

NAPOLI (4-4-2): Meret, Maksimovic, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Fabiàn; Insigne, Milik. A disposizione: Ospina, Hysaj, Malcuit, Mario Rui, Verdi, Younes, Mertens.

19.00 - FOTO TN - Grande attesa al San Paolo: già in migliaia all'esterno dello stadio (Clicca qui per le foto)

18.30 - Sky riferisce le ultimissime sulla formazione del Napoli: Ancelotti va verso un 4-4-2 con Hysaj e Ghoulam sugli esterni e Mertens in panchina. Arsenal con un 4-3-1-2. (clicca qui per i dettagli)

17.45 - Aumenta la febbre Napoli-Arsenal in città. In tantissimi si stanno già dirigendo verso il San Paolo per la partita in programma alle 21. La tangenziale è già intasata, l'uscita di Fuorigrotta dell'asse viario cittadino è già stacolma di automobili.

17.15 - Cresce l'attesa per la partita e per la comunicazione delle formazioni ufficiali della sfida: le indiscrezioni delle ultime ore dicono che Ancelotti potrebbe affidarsi al consueto 4-4-2 con Mario Rui (favorito su Ghoulam) e Hysaj sugli esterni. A centrocampo ipotesi di un cambiamento tra Zielinski e Fabian: il primo al centro, il secondo a sinistra. Davanti Mertens dovrebbe partire dalla panchina: ci saranno Insigne e Milik.

16.45 -  TN TRA I TIFOSI: "Serve un gol all'inizio ed il San Paolo", "Ma il Napoli è in calo", napoletani tra fiducia e scetticismo (clicca qui per il nostro servizio)

16.30 - Attraverso il suo profilo Insagram, Amadou Diawara ha pubblicato una breve clip, con l'audio di "Un giorno all'improvviso" e gli hashtag #Napoliarsenal ed #EuropaLeague. Il centrocampista, ancora ai box per l'infortunio rimediato contro il Salisburgo, ha scritto attraverso il suo profilo Instagram: "Forza ragazzi siamo tutti con voi". 

16.15 - Massima attenzione per quel che riguarda l'ordine pubblico in vista della partita di questa sera contro l'Arsenal. Secondo i responsabili dell’ordine pubblico, l’arrivo dei supporters inglesi non dovrebbe creare particolare apprensione. Ad accoglierli  ci saranno 800 agenti che vigileranno su di essi. Fino a ieri sera, sono stati venduti 1000 biglietti del settore ospiti e, difficilmente, se ne venderanno di più.

16.00 - All'esterno di Palazzo Patrucci, appena terminato il pranzo Uefa con i dirigenti dell'Arsenal, Aurelio De Laurentiis ha parlato con i giornalisti presenti della partita di questa sera contro i Gunners: "E' un gruppo di ragazzi straordinario che ha sempre dato il massimo. Poi in una stagione possono esserci momenti di appannamento, per molteplici fattori, ma io non mi sono spaventato nè strappato i capelli. Ancelotti è un allenatore di grande esperienza, un grande allenatore, una persona perbene e questi per me sono fattori molto importanti". 

Ha sentito Ancelotti stamattina? "Oggi andrò allo stadio magari alle 18.30. Li aspetterò lì e avrò tempo per parlare con Carlo. Ma non c'è da parlare. Abbiamo affrontato con Carlo in Champions partite ben più complicate di questa, almeno sulla carta, e l'abbiamo fatto in maniera esemplare, uscendo da un girone della morte per sfortuna ma a testa alta, come ci capitò con Benitez. L'Arsenal ci ha preso in contropiede, forse l'abbiamo presa un po' distrattamente. Adesso servirà concentrazione e se riusciamo a restare concentrati per tutta la gara potrebbe esserci anche una bella sorpresa". 

Unica italiana in corsa in Europa: "Sì, ma ieri sera mi si è aperto un mondo vedendo Manchester City-Tottenham. Ho detto: questo è il calcio. L'Italia invece è la preistoria del calcio. A molti questo non farà piacere, ma sembra che in Italia non ci divertiamo a giocare. Lo spettacolo di ieri è irripetibile in Italia, dove ci nascondiamo dietro la tattica mentre loro se ne infischiano. Il vero pericolo nell'affrontare una squadra inglese è questo, anche se col Liverpool ci siamo ben comportati, o no?". 

Da chi si aspetta di più, chi è il Ronaldo del Napoli? "Ronaldo non è servito a salvare la Juventus. Non capiamo che il calcio è uno sport di gruppo, c'è la squadra e la squadra vince tutta insieme. L'allenatore invece deve saper leggere la partita, adattare agli avversari e alle situazioni di fortuna e sfortuna che si possono verificare. Poi per me è molto scorretta la regola del gol in trasferta: 1-0 all'andata e poi perde 4-3 fuori casa, per me è pareggio. O si rigioca o si va ai supplementari, è logica e credo che già dall'anno prossimo questa brutta regola verrà cambiata. Anche se l'Arsenal dovesse farci un gol, dovremo guadagnarci una vittoria con ancora più gol di quelli che avevamo messo in preventivo".

15.50 - I tornelli apriranno alle ore 18.00 per consentire di effettuare i controlli di sicurezza previsti dalla legge, necessari per un ordinato svolgimento dell'evento, senza code eccessive con l'avvicinarsi della gara. Sono previsti circa 40-42mila spettatori: restano poche migliaia di tagliandi di Tribuna Nisida, Tribuna Posillipo oltre alla Curva B inferiore ed i Distinti inferiori.

15.45 - E' terminato il pranzo Uefa tra le dirigenze dell'Arsenal e del Napoli. Attraverso il profilo Twitter ufficiale del club azzurro è stata diffusa una foto che ritrae Aurelio De Laurentiis e Edo De Laurentiis con un rappresentante della dirigenza dell'Arsenal nella splendida cornice del Palazzo Petrucci.

15.40 - Ancelotti non dovrebbe operare grosse novità. In attacco certo il ritorno di Milik dall'inizio, probabilmente in coppia con Insigne, favorito su Mertens che il tecnico potrebbe tenersi come carta dalla panchina per la ripresa (non dimenticando anche l'ipotesi supplementari). Difficile infatti vedere i tre attaccanti in campo, anche perché l'idea sulla fascia sinistra potrebbe rivedersi come ad inizio stagione Fabian con Zielinski al centro con Allan e Callejon a destra. In difesa Maksimovic e Koulibaly con Hysaj a destra e Mario Rui a sinistra, anche se non è da escludere Ghoulam che è in crescita.

15.30 - Emery potrebbe riproporre anche fuori casa il 3-4-1-2, anche perché difficilmente rinuncerà ad Aubameyang mentre Lacazette ed Ozil (entrato al 45') sono stati risparmiati nell'ultimo turno. A centrocampo Maitland-Niles e Kolasinac sugli esterni, tenuti a riposo col Watford, ed a centrocampo Torreira (in ballottaggio con Xhaka) e Ramsey usciti a gara in corso. In difesa solito terzetto col recupero di Sokratis al fianco di Koscielny e Monreal. 

15.25 - I motivi per provarci non mancano. A partire dai numeri straordinari del Napoli in casa, della grande notte contro il PSG, ma anche delle difficoltà esterne dell'Arsenal.  Se la squadra di Emery in casa è inarrestabile, con un solo ko in Premier ad agosto col City e appena 12 gol subiti, fuori casa invece fatica tremendamente con 6 sconfitte (oltre a quelle in EL ai sedicesimi contro il Bate ed agli ottavi contro il Rennes) e l'ottavo rendimento per punti in campionato e con più del doppio dei gol subiti (28). 

Amici di Tuttonapoli, benvenuti alla diretta testuale di Napoli-Arsenal! Tutto in una notte. Il Napoli per continuare il cammino in Europa è chiamato ad un'impresa sportiva e difficilmente si può usare un altro termine considerando il valore dell'Arsenal, superiore per rosa agli azzurri per tutti i siti specializzati, ma soprattutto per il risultato dell'andata (solo due volte nella sua storia il Napoli ha ribaltato un 2-0 esterno in Europa). La squadra di Ancelotti non ha margine d'errore: prendere un gol significherebbe doverne fare quattro per passare il turno e quindi per avere possibilità dovrà sfoderare la prestazione perfetta davanti ai circa 45mila del San Paolo.