Coronavirus, bufera in casa Celta. Smolov viola la quarantena: "Obbligato dal blocco delle frontiere"

Bufera in casa Celta Vigo, dopo che Pione Sisto e Fedor Smolov hanno violato la quarantena per tornare senza permesso nei rispettivi Paesi d'origine.
06.04.2020 20:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Coronavirus, bufera in casa Celta. Smolov viola la quarantena: "Obbligato dal blocco delle frontiere"

Bufera in casa Celta Vigo, dopo che Pione Sisto e Fedor Smolov hanno violato la quarantena per tornare senza permesso nei rispettivi Paesi d'origine. A spiegare il perché della sua fuga in Russia, dopo i rumors sul compleanno della sua promessa sposa, è stato così lo stesso attaccante russo attraverso i propri canali social. "Vista la situazione attuale e la chiusura delle frontiere, sono stato obbligato a tornare in Russia per stare più vicino alla mia famiglia. Sono grato al Celta per il suo sostegno e mi piacerebbe sottolineare che ho informato il club su tutto ciò che ho fatto. Vi chiedo un po' di comprensione. Quando le cose inizieranno a migliorare, sarò felice di tornare a Vigo". Il giocatore, classe '90, dovrà affrontare un procedimento disciplinare non appena farà ritorno in Spagna.