Corbo assolve Ancelotti: "Solo a Napoli si può mettere in discussione uno come lui!"

Antonio Corbo, giornalista de La Repubblica, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de Radio Marte.
16.10.2019 14:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Corbo assolve Ancelotti: "Solo a Napoli si può mettere in discussione uno come lui!"

Antonio Corbo, giornalista de La Repubblica, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de Radio Marte, soffermandosi sull'avvio di campionato degli azzurri e le critiche nei confronti di Ancelotti: "Il meno colpevole per l'avvio deludente del Napoli è Ancelotti. Solo a Napoli, dopo non tutti i tifosi non sono competenti, si può mettere in discussione un allenatore come Ancelotti. Il tifoso non deve preoccuparsi a mettere in discussione un allenatore come Ancelotti, può seguirlo e cercare di capire dove ha sbagliato, ma se uno scienziato in un laboratorio fa un lavoro di ricerca, se non riesce ad isolare una proteina, poi ci riproverà un mese dopo, un anno dopo, ma non è detto che debba essere bocciato. Per me Ancelotti rimane uno splendido allenatore, ha fatto delle ricerche e non tutte sono riuscite, bisogna darli tempo. Questo disfattismo dimostra che in questa città è difficile vincere, si passa dall'esaltazione alla depressione immediata e ci si permette il lusso di bocciare Ancelotti. Il tecnico avrà anche commesso degli errori, ma chi è che non sbaglia?".