Inter-Napoli 0-1, le pagelle: compattezza, sacrificio e poi una prodezza: finalmente Fabian!

12.02.2020 22:54 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Inter-Napoli 0-1, le pagelle: compattezza, sacrificio e poi una prodezza: finalmente Fabian!

Ospina 6 - Qualche presa alta, un po' di fatica con i piedi nell'uscita del basso ma per il resto non è chiamato a grandi interventi. 

Di Lorenzo 6,5 - Qualche rischio nel finale, ma nulla di eccezionale considerando la spinta dell'Inter. Tiene bene Lautaro quando svaria, si alza raramente ma quando lo fa prova ad incidere, come in occasione del gol.

Maksimovic 6 - Due erroracci ad inizio partita che potevano cambiare la partita, poi per il resto alterna qualche titubanza ad interventi straordinari che però lo tengono intorno alla sufficienza. 

Manolas 6,5 - L'unico errore forse lo commette proprio in occasione del giallo, insistendo su Lautaro lontano dalla porta. Per il resto tiene bene il duello, dominando sul gioco aereo su entrambi gli attaccanti avversari.

Mario Rui 6,5 - Peccato per il giallo, dopo non essere riuscito a buttare fuori il pallone. Nel finale sbroglia diverse situazioni pericolose, per il resto tiene botta in fase difensiva per quasi tutta la partita.

Fabian 7,5 - Finalmente il miglior giocatore dell'ultimo Under 21, capace di attirare l'interesse di Real e Barça. Solo con una prodezza del singolo il Napoli poteva spostare addirittura a suo favore una gara così sofferta, ma il suo gol arriva stavolta a coronamento di una bella prova, dopo l'1-0 addirittura da trascinatore.

Demme 6 - Qualche errore tecnico vistoso, fatica sulla pressione, ma è fondamentale davanti alla difesa con il semplice posizionamento. Sgomita, argina tante sortite centrali e prova a togliere le linee di passaggio a Lukaku, togliendolo dal match per gran parte del match.

Zielinski 6 - Qualche errore in uscita, ma non demerita e riesce a sdoppiarsi nelle due fasi. Mezzo punto in meno per la buona occasione a fine primo tempo che non trasforma (dall'82' Allan sv)

Callejon 6 - La partita sembra ritagliata per lui: compattezza a centrocampo in un 4-5-1 con linee strettissime, poi deve tenerla sulla pressione e si esalta quando c'è da battagliare (dal 78' Politano sv)

Mertens 6,5 - Quanto sacrificio per far salire la squadra e oscurare Brozovic seguendolo ad uomo. Si abbassa, sgomita, rincorre, poi ha qualche palla sporadica più che altro per lanciare i compagni come a fine primo tempo per Zielinski (dal 73' Milik sv - Gestisce qualche pallone per alleggerire la pressione, per il resto rincorre nella fase di massima spinta dell'Inter.)

Elmas 7 - Schierato a sinistra nel tridente, ma in realtà agisce in un 4-5-1 e riesce a far salire la squadra combinando fisicità e qualità nel divincolarsi sulla linea laterale. Classe '99, da premiare per la personalità e la spensieratezza con cui trascina la squadra nel primo tempo.