Atalanta-Napoli, probabili formazioni: tornano 5 azzurri "risparmiati", un dubbio per Gattuso

Il Napoli scenderà in campo per riaprire il discorso quarto posto, in ogni caso complicatissimo, ma anche per dare continuità a risultati e prestazioni
02.07.2020 07:22 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Atalanta-Napoli, probabili formazioni: tornano 5 azzurri "risparmiati", un dubbio per Gattuso

di Antonio Gaito - Il Napoli alla prova Atalanta. La squadra di Gattuso scenderà in campo con l'obiettivo di riaprire il discorso quarto posto, che resterebbe in ogni caso complicatissimo, ma anche per dare continuità ai risultati ed alle prestazioni. Gli azzurri a Bergamo andranno a caccia della sesta vittoria di fila in campionato, l'ottava nelle ultime nove, per acquisire ulteriori certezze ed in ogni caso lanciare un messaggio chiaro anche in vista della prossima stagione. Il compito è complesso perché di fronte ci sarà forse la squadra più in forma dopo lo stop, capace di fare la differenza nei secondi tempi con un'ottima condizione fisica (come fatto con la Lazio, rischiando sul 2-0 più volte il terzo gol, per poi rimontare con merito nella ripresa).

Non a caso Rino Gattuso ha voluto gestire le forze con la Spal con un ampio turnover, rilevando poi a gara in corso altri titolari. A Bergamo il Napoli ci arriverà probabilmente con 5 volti nuovi rispetto all'ultima sfida e nella ripresa con i 5 cambi potrà presentare quasi un'intera squadra al top delle energie per contrastare il ritmo dell'Atalanta, capace di pressare - uomo su uomo a tutto campo - per 95 minuti. Il piano tattico è chiaro, anche perché probabilmente unico contro le squadre di Gasperini (e come accaduto anche con Juric): uscire dal basso, far svariare gli attaccanti che dovranno portare fuori posizione i difensori nelle loro marcature a uomo e verticalizzare sfuggendo alla pressione per aprirsi il campo e andare in porta nei tanti 3 contro 3 che i nerazzurri concedono: se da un lato l'Atalanta ha segnato già 80 gol, dall'altro ha subito ben 39 reti, di più persino di un Napoli ad un certo punto nella parte destra della classifica. Per gran parte quello fatto dal Napoli all'andata, una delle poche a salvarsi della gestione Ancelotti in questa stagione, in cui l'Atalanta fu messa in imbarazzo sfruttando i buchi difensivi lasciati dai tre centrali e solo gli errori sotto porta degli azzurri e quelli arbitrali non portarono alla vittoria dei partenopei. 

LE ULTIME SULL'ATALANTA - Gasperini senza Palomino e lo squalificato Malinovskyi, ma recupera Ilicic che probabilmente sarà titolare in attacco con Duvan (favorito su Muriel) e Gomez che ha smaltito una contusione. A centrocampo Gosens e Hateboer regolarmente sugli esterni con Freuler e De Roon al centro. Nella linea difensiva a tre con Toloi e Djimsiti ci sarà Caldara al posto di Palomino.

LE ULTIME SUL NAPOLI - Gattuso proporrà la formazione tipo, con molti elementi lasciati a riposo con la Spal, ed un solo dubbio che riguarda l'attacco. In porta torna Ospina, in difesa si rivede Di Lorenzo a destra con Mario Rui a sinistra e Maksimovic e Koulibaly centrali. A centrocampo tornano titolari Demme e Zielinski nel terzetto con Fabian. In attacco con Insigne e Mertens si giocano un posto Politano e Callejon con l'ex Inter favorito.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All. Gasperini
Ballottaggi: Zapata-Muriel 55%-45%

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso
Ballottaggi: Politano-Callejon 55%-45%

ARBITRO: Doveri (Vivenzi-Ranghetti, IV: Fabbri, VAR: Orsato, AVAR: Peretti)

Diretta Tv su DAZN e diretta radiofonica su Kiss Kiss Italia. Diretta testuale con ampio pre e post-partita su Tuttonapoli.net

La partita la puoi vedere solo su DAZN. Attiva ora il tuo abbonamento. Guarda 3 partite di Serie A TIM a giornata a 9,99€/mese. Disdici quando vuoi!