Non ci saranno solo grandi colpi: Giuntoli stregato da tre 'baby campioni'

Giovani, talentuosi, ovviamente di prospettiva: c'è un altro mercato che ruota attorno ai campioni, è quello dei 'baby' con un futuro già scritto
10.06.2020 07:44 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Non ci saranno solo grandi colpi: Giuntoli stregato da tre 'baby campioni'

Giovani, talentuosi, ovviamente di prospettiva: c'è un altro mercato che ruota attorno ai campioni, è quello dei 'baby' con un futuro già scritto, profili interessanti, non eccessivamente costosi, già pronti per l'immediato o comunque validi non appena chiamati in causa. Se Giuntoli ha lasciato intendere che arriverà un grande attaccante in caso di cessione di Milik, se c'è da aspettarsi un colpo importante in difesa per sostituire - eventualmente - Koulibaly, altrove il Napoli, potendo contare su una rosa di assoluto valore e blindando ogni suo interprete, ad eccezione dei soliti noti, vorrebbe inserire giovanissimi che garantiscano un domani. 

TRE NOMI - Il primo è quello di Michal Karbownik, terzino del Legia Varsavia. Poi c'è Dominik Szoboszlai, ventenne del Salisburgo, un duttile centrocampista. Infine Ferran Torres, altro ventenne, spagnolo del Valencia, un esterno destro abile a rientrare e con grande tecnica. Sono tre profili identici per età e valutazioni, ovviamente differenti per ruolo, caratteristiche e prospettive. Ma rientrano tutti nell'elenco virtuale di Giuntoli dal nome: talenti del domani. Perché non arriveranno solo big. E se si rivelassero loro, i campioni?