Ospina a KKN: "Scudetto? Pensiamo prima alla Champions. Osimhen, che forza! Patron? Guido la difesa..."

David Ospina, portiere del Napoli, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli
23.09.2020 14:55 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ospina a KKN: "Scudetto? Pensiamo prima alla Champions. Osimhen, che forza! Patron? Guido la difesa..."

David Ospina, portiere del Napoli, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "E' importante sempre iniziare con una vittoria, questo ti dà più fiducia per continuare. Sappiamo che ci sono tantissime partite ma è ottimo iniziare così. Abbiamo fatto una bella preparazione e lavorato tantissimo. Abbiamo la possiblità di cambiare sistema di gioco nel corso della stessa partita, come a Parma. Il pensiero di tutti è di vincere le partite e di fare le cose per bene. Penso che abbiamo i giocatori per fare un grandissimo campionato". 

Su Osimhen: "E' un ragazzo tranquillissimo, stiamo vendendo la forza e le velocità che ha. Per noi è importantissimo avere giocatori così".

Sulla difesa Manolas-Koulibaly: "Avere questi difensori di grandissima qualità davanti al portiere è importantissimo. Lavoriamo sempre per non subire gol e sappiamo che davanti abbiamo i giocatori di qualità che possono segnare in qualsiasi momento".

La Coppa Italia è stata importante per acquisire una mentalità vincente? "Penso che il Napoli da anni fa le cose per bene, ma deve arrivare ad avere il pensiero di vincere e di lottare per il campionato. Abbiamo giocatori e l'allenatore per avere il pensiero di vincere tutte le partite".

Scudetto quest'anno? "Dobbiamo andare partita per partita ma abbiamo grandi giocatori e un grande allenatore, dobbiamo avere sempre il pensiero di vincere. Il primo pensiero è quello di tornare in Champions e dopo pensare di lottare per questo campionato. Sappiamo che ci sono squadre fortissime, dobbiamo lavorare seriamente e da qui si parte per lottare per grandi traguardi".  

Testa al Genoa: "Non si deve pensare alla terza o alla quarta, ma solo alla prossima. Il Genoa ha avuto un bel inizio, dobbiamo preparare questa partita che è importante per noi per fare cose importanti in questo campionato. Tutte le vittorie portano ad altre vittorie, quando inizia questa parita dobbiamo fare di tutto per prendere questi tre punti".

Su Cuadrado: "Ho un grandissimo rapporto con lui, è una grande persona , sono felice che fa bene ala Juve, poi ognuno gioca al meglio per la sua squadra"

Come ti trovi a Napoli? "Sto benissimo, la mia famiglia è felice qui, ci sentiamo come in Colombia".

Su Meret: "La prima cosa è il rapporto che ho con lui, abbiamo una grande amicizia. Sono sempre pronto ad aiutarlo quando ha bisogno, è un grandissimo porteere. E' un bene per l'italia avere un portiere come lui".

Come mai il soprannome El Patron? "Non lo so, bisogna chiederlo a quelli che mi chiamano così. Proviene dalla serie 'Pablo Escobar', mi chiamano così forse perché comando la difesa".