Udinese-Napoli 0-4, le pagelle: Rrahmani-Kou stellari e Fabian incanta, straordinaria prova collettiva

Le pagelle di Udinese-Napoli 0-4
21.09.2021 02:00 di Antonio Gaito Twitter:    vedi letture
Udinese-Napoli 0-4, le pagelle: Rrahmani-Kou stellari e Fabian incanta, straordinaria prova collettiva
TuttoNapoli.net
© foto di Insidefoto/Image Sport

Ospina 6 - Un rischio enorme ad inizio gara su Deulofeu, tenendo palla un tocco in più, poi per il resto l'Udinese lo chiama in causa solo nel finale e si allunga bene tenendo la porta inviolata.

Di Lorenzo 6 - Resta spesso bloccato, da terzo centrale, con la spinta che una volta sbloccato il risultato viene offerta solo da Mario Rui. Non si prende particolari rischi, non essendoci l'urgenza, concede poco e nel finale riesce anche a gestirsi in vista delle prossime gare.

Rrahmani 7,5 - Confermato da titolare, forse anche per questo è ancora più sicuro ed autoritario nelle chiusure e nella prima impostazione. Trova anche il gol, facendosi trovare pronto nel cuore dell'area sullo schema da punizione. 

Koulibaly 7,5 - Si esalta in diverse corse all'indietro quando l'Udinese prova a pungere in ripartenze isolate. Non colpisce benissimo, ma riesce a concretizzare lo schema su palla inattiva propiziando il raddoppio di Rrahmani. Chiude la gara con un bolide che butta giù la porta sotto il settore dei napoletani

Mario Rui 7 - Finge di tornare al centro e premia l'attacco alla profondità di Insigne: così nasce il gol che sblocca ed incanala la gara, costringendo l'Udinese a venire fuori. Ordinato, sbaglia poco ed esce anche vincitore dai duelli. Giallo evitabile nel finale e poi serve anche l'assist a Lozano (dall'85' Zanoli sv)

Anguissa 7 - Si conferma di nuovo su buoni livelli e ormai dà ampie garanzie. Dalle sue parti non si passa ed anche in fase di transizione è autore di buone giocate, riuscendo in qualche modo sempre a sgusciare via. Sfiora anche il primo gol in maglia azzurra con un grande stacco

Fabian 7 - Preciso in non possesso quando l'Udinese dopo il gol subito alza il baricentro, puntuale anche nell'accompagnare l'azione. Clamoroso il palo a portiere battuto, poi serve un bellissimo assist - di prima intenzione - per il tris di Koulibaly, ma era entrato anche nello schema del secondo gol. Chiude con i 94% di precisione e incassa anche i complimenti di Spalletti (dall'80' Ounas sv)

Politano 6,5 - Al centro c'è traffico, quindi rispetto al solito giustamente ha l'indicazione di arrivare più spesso sul fondo, anche per non andare sul piede forte di Larsen che è un destro che gioca a sinistra. Bellissimo il pallone a spiovere, sull'angolo battuto corto, che libera Fabian sul secondo palo per il tris di Koulibaly (dal 70' Lozano 6,5 - Buon impatto sul match, non a caso poi trova anche il gol che può dargli fiducia per ritrovare la forma migliore)

Elmas 6 - Meglio nella ripresa, con più spazi e risultato acquisito. Nel primo tempo non convince più di tanto nel traffico, finendo spesso per ingolfarsi centralmente. Rispetto all'anno scorso però è cresciuto in non possesso e nel fallo tattico senza spendere cartellino. Tant'è che chiude la gara nei due di centrocampo.

Insigne 7 - Deve agire lontano dalla porta quando l'Udinese chiude gli spazi e serve più aiuto nell'impostazione. Detta però bene la profondità a Mario Rui quando c'è l'opportunità e dal suo pallonetto arriva la correzione di Osimhen: lì si sblocca la partita e contro l'Udinese è sempre l'episodio più importante. Per il resto solito fraseggio, quasi sempre in sicurezza (dal 70' Zielinski sv)

Osimhen 7 - Attacco alla porta prepotente, già al momento del tocco di Insigne sul portiere, mettendo dentro ed evitando il salvataggio sulla linea. Episodio che sblocca il match e costringe l'Udinese a uscire fuori. I friulani provano a francobollarlo per non dargli spazio, poi Gotti consiglia il raddoppio perché anche col giocatore alle spalle riesce a lanciarsi da solo. Sfiora anche la doppietta e non si risparmia neanche nel finale (dall'80' Petagna sv)