Bucchioni: "Sarri silurato molto prima del Lione, la Juve mai stata sua"

Il giornalista Enzo Bucchioni ha parlato nel suo editoriale per Tuttomercatoweb dell'esonero di Maurizio Sarri
14.08.2020 10:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Bucchioni: "Sarri silurato molto prima del Lione, la Juve mai stata sua"

Il giornalista Enzo Bucchioni ha parlato nel suo editoriale per Tuttomercatoweb dell'esonero di Maurizio Sarri: "Come vi avevamo detto da tempo, il Lione era ed è stato la sua dead line. Ma la sua sorte era segnata da mesi. Colpe ne ha tante, ma la responsabilità è tutta di Agnelli che ha subito una proposta fatta da Nedved e Paratici senza convinzione e senza avere la forza di dire no. Un allenatore di questo tipo, senza la protezione totale della società, è diventato fragile dopo poche settimane e la squadra lo ha sbranato. Per cambiare Allegri e giocare meglio s’è trasformato la Juve in una squadra di nessuno. Alla fine non era più la Juve di Allegri e quella di Sarri non l’è mai diventata, una Juve di nessuno, appunto. E s’è visto.