Ordine: "Pali, traverse e rigori negati. Giudizio su Ancelotti condizionato da troppi fattori"

In diretta a Punto Nuovo Sport Show, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto il giornalista de Il Giornale, Franco Ordine
11.11.2019 21:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Ordine: "Pali, traverse e rigori negati. Giudizio su Ancelotti condizionato da troppi fattori"

In diretta a Punto Nuovo Sport Show, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto il giornalista de Il Giornale, Franco Ordine"Resta un giudizio sospeso per la stagione di Ancelotti. Ci sono fattori esterni sequenza di pali e traverse, l’instabilità emotiva di un gruppo dove ci sono alcuni esponenti a fine contratto e non vengono lusingati per rinnovare, numero di occasioni da gol sprecate che hanno dato al campionato una svolta negativa, come ad esempio Napoli Cagliari e Napoli Genoa dove viene negato al Napoli un rigore evidente. La qualità del gioco è venuta a mancare soprattutto nella fase difensiva. Il Napoli si difende male e l’assenza di Albiol sostituito con Manolas ha creato non u vantaggio ma uno svantaggio. Per me Ancelotti per il lavoro e per le scelte che fa non ha colpe, il punto è che dinanzi alla pecca della mancanza di uno come Jorginho lui ha dovuto riadattare il modulo tattico, che non ti consente di coprire anche la parte difensiva."