Spalletti stizzito: "Si è scritto che avevamo deposto le armi, dov'è l'onestà?"

Un Luciano Spalletti visibilmente stizzito in conferenza stampa. L'allenatore di Certaldo ha rivendicato anche l'atteggiamento di squadra
13.05.2022 16:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Spalletti stizzito: "Si è scritto che avevamo deposto le armi, dov'è l'onestà?"
TuttoNapoli.net
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Un Luciano Spalletti visibilmente stizzito in conferenza stampa. L'allenatore di Certaldo ha rivendicato anche l'atteggiamento di squadra dell'ultimo periodo: "Per i miei calciatori è doveroso anche sottolineare che i giocatori si sono allenati nel giorno di riposo prima di Torino, ognuno dice ciò che gli pare. Si è scritto che avevamo deposto le armi e si andava così a Torino, l'onestà dov'è? Un allenamento in più e si mette in evidenza cosa? Se si sceglie di scrivere quella cosa è una scelta di voler creare fastidio. Rispetto come dice lei, ma anche per i giocatori che vengono ad allenarsi capendo il momento particolare in cui fare un passetto in più per un Napoli più vincente".