Viviani: "Reja ha fatto un'altra impresa, simile alla nostra in B"

Nel corso di 'Radio Goal', l'ex vice allenatore del Napoli, Fabio Viviani, ha parlato ai microfoni di Kiss Kiss Napoli.
20.11.2020 23:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Viviani: "Reja ha fatto un'altra impresa, simile alla nostra in B"

Nel corso di 'Radio Goal', l'ex vice allenatore del Napoli, Fabio Viviani, ha parlato ai microfoni di Kiss Kiss Napoli: “Come cambia il modulo in base alle caratteristiche dei giocatori? Sicuramente cambia tanto, sono le caratterestiche degli interpreti che fanno il modulo. Gattuso quest’anno ha dato un’arma in più a questa squadra col 4-2-3-1, ma in una situazione d’emergenza potrebbe rispolverare il 4-3-3, modulo già conosciuto dai suoi giocatori.

Bakayoko? Ha portato fisicità, sostanza ed equilibrio ad una squadra che gioca con 4 attaccanti. E' a rischio per domenica dopo l'influenza? Un po’ tutte le squadre in questo periodo devono essere pronte a sopperire a improvvise defezioni, ci sono tamponi ogni 3 giorni.

Campionato livellato? Credo che sia un campionato sicuramente diverso, c’è stato poco tempo per preparare le squadra in ritiro, è aperto a qualsiasi sorpresa. La caratteristica di questa stagione sarà avere tante squadre vicine in classifica. Poi c'è l'assenza di pubblico da tenere in considerazione, il Milan, ad esempio, ha beneficiato di un San Siro vuoto. Quella di Pioli è una squadra molto giovane che veniva da stagioni difficili, non sentire il pubblico mugugnare ha dato molta più serenità nel giocare e in più ha inciso molto Ibra, che è il totem. Ora il Milan anche grazie al gioco di Pioli ha una struttura e una consapevolezza da grande squadra.

Reja? Ha ancora la voglia e l’entusiasmo che ha sempre avuto, non smetterà mai di allenare. Ha fatto un’altra impresa con l’Albania, soffrendo come l’anno nostro della B. Sono molto contento per lui”.