ADL alla Rai: "Con Gattuso la Coppa era nell'aria, ci siamo compattati! Spero prima o poi di batterli anche per lo Scudetto. Champions? Mai dire mai..."

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, dopo il trionfo in Coppa Italia nella finale con la Juventus è intervenuto alla Rai.
17.06.2020 23:29 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
ADL alla Rai: "Con Gattuso la Coppa era nell'aria, ci siamo compattati! Spero prima o poi di batterli anche per lo Scudetto. Champions? Mai dire mai..."

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, dopo il trionfo in Coppa Italia nella finale con la Juventus è intervenuto alla Rai: "Questo trionfo era nell'aria, perché da quand'è arrivato Gattuso sono cambiate molte cose. Sono tutti compattati intorno a lui, alla società e intorno all'idea di Napoli. Napoli è l'unica che riesce a contestare il titolo alla Juventus, già l'avevamo battuta in Coppa Italia e in Supercoppa. Ancora non riusciamo a batterla nella corsa scudetto, ma spero di riuscirci prima o poi".

Avete consegnato le medaglie insieme, lei e Agnelli. "Sì, volevamo consegnare anche le altre alla sua squadra. Poi io mi sono distratto e gli altri se le sono auto-consegnate. Già prima avevo chiamato Andrea per chiedergli di premiare le due squadre insieme, lui è stato sportivo e ha accettato".

Ha detto 'Andiamo a prenderci la Champions'? "I sogni sono sempre molto importanti nella vita perché ci fanno sopportare tutte le difficoltà e i nostri aneliti ad ambire a cose universali, sempre più grandi. Non bisogna mai abbattersi, la speranza è l'ultima a morire. Con tutto il rispetto per le morti che ci sono stati, devo dire che questo Covid ha stimolato il mondo intero. Siamo pronti tutti a ripartire. E, quando ci sono le ripartenze facendo caso al passato, si riparte sempre più forti".