Ancelotti in conferenza: "Risposta alle critiche? Non mi interessa, voglio solo questa sintonia con i tifosi. Prova completa, possiamo difendere anche bassi. Ora sarà dura a Lecce..."

dal San Paolo, Antonio Gaito
17.09.2019 23:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: dal San Paolo, Antonio Gaito
Ancelotti in conferenza: "Risposta alle critiche? Non mi interessa, voglio solo questa sintonia con i tifosi. Prova completa, possiamo difendere anche bassi. Ora sarà dura a Lecce..."

Amici di Tuttonapoli, benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa del tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, dopo la vittoria sul Liverpool

23.37 - Inizia la conferenza stampa: "Abbiamo fatto una gara completa, difendendo anche basso, la squadra deve abituarsi che nelle partite non può andare sempre tutto come vuoi tu. Quando il Liverpool aveva il controllo della partita la squadra è stata molto attento, non ha perso l'idea di difendere compatta poi le due situazioni dei gol sono state particolari, ma la partita è stata completa e sono molto contento".

Klopp ha detto che il Napoli può vincere la competizione e che il rigore non c'è. "Non lo so, non l'ho rivisto, dalla panchina mi sembrava chiaro ma non entro nel merito. Lo ringrazio per quello che ha detto, lui conosce bene il calcio, ma ora pensiamo a passare il turno. Partiamo con una vittoria, l'anno scorso partimmo con un pareggio".

Il Napoli in cosa è stato superiore? "la gara è stata equilibrata, non direi chi è stato superiore. Ma è un nostro merito stare in equilibrio col Liverpool che è la migliore squadra in Europa. Lo è stata anche stasera, ci ha costretto agli straordinari".

Temi la gestione dell'euforia? "Abbiamo vinto un bel test, finalmente usciamo da una gara con la consapevolezza che questa difesa può fare bene e la squadra può sacrificarsi. Ora concentriamoci col Lecce, sarà sicuramente difficile".

Questa vittoria è anche una risposta a chi ti criticava, a chi sottolineava i 7 gol ed alle critiche per Llorente e agli altri acquisti? "Vivo in questo mondo da troppo tempo per preoccuparmi delle critiche. Alcune sono anche con un senso, ma resta solo la soddisfazione di aver vinto una bella partita, aver dato felicità ad uno stadio che ci ha aiutato. Dobbiamo ricostuire questa sintonia e con queste vittorie aumenta la sintonia".

Ieri ci ha detto che il Liverpool era più consapevole dall'anno scorso, il Napoli ha fatto ancora meglio dell'anno scorso? "Il Liverpool ci ha creato sicuramente più problemi, noi siamo stati sullo stesso livello ma con caratteristiche diverse".

7 gol nelle prime 2, poi 0 in queste 2 con la sfida ai campioni d'Europa. "Niente, è presto per fare valutazioni. La strada è lunga, dare giudizi adesso è presto ma siamo migliorati in fretta difensivamente".

23.47 - Termina la conferenza stampa