C'è un motivo che spesso manda Meret in panchina

Tema già caldo con Ancelotti e ripreso poi con Gattuso, uno degli interrogativi nella storia recente del Napoli è stato senza alcun dubbio la scelta del numero uno fra i pali.
13.04.2021 17:55 di Francesco Carbone   Vedi letture
C'è un motivo che spesso manda Meret in panchina
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tema già caldo con Ancelotti e ripreso poi con Gattuso, uno degli interrogativi più frequenti nella storia recente del Napoli è stato senza alcun dubbio la scelta del numero uno fra i pali. Alex Meret, portiere classe ’97 e considerato uno dei migliori prospetti italiani o Ospina? Gattuso, sin dal suo avvento sulla panchina azzurra, ha sempre affermato di stimare l'estremo difensore italiano, pur non ritenendolo del tutto funzionale al suo gioco. L'ex Spal non è abile con il pallone tra i piedi e, quindi, è indietro nelle gerarchie di Ringhio. Al suo posto è stato scelto Ospina per via della leadership e soprattutto per la capacità di costruire l’azione dalle retrovie. Ciononostante, ogniqualvolta Meret è stato chiamato in causa ha risposto presente.

LA STAGIONE DI OSPINA - In questa stagione i dati sono tutti a favore del colombiano. Con l’ultima vittoria sul campo della Sampdoria, in cui Ospina è stato uno dei migliori, in Serie A il portiere colombiano si è portato a 8 clean sheets in 16 partite disputate. Quella di Marassi è stata la terza volta consecutiva in cui il colombiano ha tenuto la porta inviolata. In totale in campionato, in una partita su due, non subisce gol. Oltre ai clean sheet, Ospina ha concesso appena 12 gol in 16 partite, con una media di 0.75 gol subiti per match. Tra i portieri di Serie A è dietro solo a Buffon, che però ha giocato solo 6 partite in stagione.

I NUMERI DI MERET -  Le statistiche di quest'anno, sono a discapito del calciatore friulano. Meret, in campionato, ha collezionato 14 presenze in questa stagione in cui ha subito ben 22 gol - circa 1.57 a partita -  mantenendo la porta inviolata solo in 4 occasioni. Per quanto riguarda la differenza punti, con Ospina il Napoli viaggia a 2 punti a gara, senza invece la media scende a circa 1,85.

COME L'INTER - L’Inter, prossima avversaria del Napoli, ha ottenuto 9 clean sheet nelle ultime 12 giornate. Il Napoli, insieme ai neroazzurri, ha già ottenuto 12 clean sheet finora. Con la squadra di Conte, Ospina è pronto a partire nuovamente titolare e i numeri descritti, forse, fanno capire il perchè viene preferito a Meret.