Giuntoli: "Barça? Non è vietato sognare! Osimhen preso per due motivi, ora i rinnovi e nuovi giovani"

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, ha parlato a Sportmediaset, dal mercato al Barcellona
04.08.2020 10:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Giuntoli: "Barça? Non è vietato sognare! Osimhen preso per due motivi, ora i rinnovi e nuovi giovani"

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, ha parlato a Sportmediaset, dal mercato al Barcellona: "Sognare non è vietato, cercheremo di fare il massimo, bella figura, e poi con un pizzico di fortuna cercheremo di passare il turno.

Perché Osimhen? Per la voglia di attaccare la linea avversaria e la capacità in fase di non possesso di aggredire e di lavorare per la squadra. Ha caratteristiche diverse dagli attaccanti che abbiamo.

Rinnovi? Stiamo parlando con Zielinski, Maksimovic, Mario Rui, Di Lorenzo, Elmas. Speriamo di rinnovare tutti questi calciatori a breve. E speriamo di patrimonializzare tanti giovani per il futuro.

Rinnovo Insigne? Lorenzo è il nostro capitano, la nostra bandiera, ci sono ancora due anni di contratto, avremo modo con calma di parlare con lui.

Futuro? Ogni progetto ha bisogno di tempo per consolidarsi. In un anno e mezzo abbiamo cambiato tanto, abbiamo fatto un girone di ritorno all'altezza, da Champions e abbiamo vinto la Coppa Italia che vale anche l'Europa League".