Mertens non sta ancora bene, ma Petagna è recuperato: Gattuso ha cambiato idea per la Supercoppa

C'è una leggera emergenza legata all'attacco nella marcia d'avvicinamento del Napoli alla partita più importante (fin qui) della stagione.
18.01.2021 20:09 di Pierpaolo Matrone Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Mertens non sta ancora bene, ma Petagna è recuperato: Gattuso ha cambiato idea per la Supercoppa

C'è una leggera emergenza legata all'attacco nella marcia d'avvicinamento del Napoli alla partita più importante (fin qui) della stagione. Victor Osimhen ovviamente non è ancora a disposizione e soprattutto Dries Mertens, quello che per spessore e condizioni sembrava il prescelto in una gara fondamentale come quella in Supercoppa con la Juventus, l'uomo su cui Rino Gattuso sperava di poter puntare tutte le sue fiches per un recupero per il big match, sente ancora alcuni fastidi alla caviglia a cui s'era fatto male contro l'Inter.

SCELTA A SORPRESA - Il belga non sta ancora bene, il 100% non è vicino, non ha assolutamente i 90 minuti nelle gambe, ma neanche più di un tempo. Per questo, a sorpresa, dovrebbe esserci Andrea Petagna mercoledì. Nell'ultima sfida contro la Fiorentina l'attaccante ex SPAL aveva subito una bella botta al polpaccio, ma il problema è stato valutato oggi e dagli esami sono arrivate notizie positive: infortunio di lieve entità, è recuperato. E giocherà lui.

RENDIMENTO IN CRESCITA - Un bel segnale di fiducia da parte di Gattuso nei confronti di un calciatore arrivato tra lo scetticismo della piazza e che, complice l'infortunio di Osimhen e le precarie condizioni di Mertens, si è ritrovato catapultato in campo e si è saputo guadagnare la stima del suo allenatore. Anche grazie ad un crescendo di prestazioni, con due gol e tre assist nelle ultime cinque partite. Ora per lui l'esame Juventus, forse quello più difficile: il Bulldozer ha già segnato in carriera ai bianconeri e Ringhio si affiderà a lui per conquistare il suo secondo trofeo in azzurro.