RILEGGI LIVE - Genoa- Napoli 2-1, è finita: dominio azzurro ma il Genoa conquista i 3 punti su due regaloni azzurri

premi F5 o aggiorna la pagina per seguire il live
06.02.2021 22:36 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
RILEGGI LIVE - Genoa- Napoli 2-1, è finita: dominio azzurro ma il Genoa conquista i 3 punti su due regaloni azzurri

Al termine di una gara totalmente dominata dal Napoli, gli azzurri finiscono ko contro il Genoa. La squadra di Ballardini è stata cinica e brava a sfruttare i due errori clamorosi della difesa partenopea. A nulla è servito il gol di Politano nel finale. Il Napoli non coglie l’opportunità di accorciare in classifica sulla Roma e resta a quota 37 punti.

22.36 - Finisce il secondo tempo!

94' - Proteste vibranti di Mario Rui, che lamenta un fallo ai suoi danni nell'area rossoblù da parte di Scamacca. Manganiello ferma il gioco e ammonisce il portoghese.

93' - ELMAS! Tramontano forse qui le speranze del Napoli: Politano pesca nel cuore dell'area genoana Elmas, che calcia alto con il destro. Mani sul volto per il centrocampista, che sa di aver sprecato forse l'ultima occasione per i campani.

90' - L'arbitro concede 4 minuti di recupero.

87' - Nel Genoa esce Zajc che lascia il posto a Rovella.

85' - Portanova, di gran mestiere, porta a casa un calcio di punizione sulla destra che consente al Genoa di guadagnare secondi preziosi. 

82' -  Il Napoli attacca con ancor più convinzione dopo il gol di Politano. Genoa che serra le fila a protezione di un vantaggio da blindare con ogni mezzo.

79' - GOOOOOL DEL NAPOLI! Carambola nell'area genoana che premia Politano, poi abilissimo ad infilare Perin con una conclusione che termina in buca d'angolo.

79' - Portanova, invece, prende il posto di Mattia Destro.

78' - Altro cambio per il Napoli: Bakayoko prende il posto di Demme.

77' - PALO DI INSIGNE. Il capitano azzurro, imbeccato con un cross dalla fascia destra, calcia al volo da posizione ravvicinata e coglie il palo.

75' - Si fa sempre più dura per la squadra di Gattuso: un quarto d'ora di tempo residuo allo scadere del tempo regolamentare, poi sarà recupero. Genoa sempre avanti per due reti a zero.

73' - Ammonito Lozano per un pestone ai danni di Zajc.

72' - RRAHMANI! Subito un'occasione per l'ex difensore del Verona, che prende l'ascensore nell'area del Genoa e colpisce il pallone di testa: soluzione che non inquadra lo specchio della porta.

70' - Grande azione di Demme che calcia in porta dal lato corto dell'area di rigore. Riflesso straordinario di Perin.

68' - Problema fisico per Manolas che non riesce a proseguire la gara. Entra Rrahmani.

67' - Doppia sostituzione per il Genoa: entrano Scamacca e Behrami al posto di Strootman e Pandev.

66' - Monologo azzurro che perdura ormai da diversi minuti. Il Napoli prova ad allargare il gioco quasi per inerzia, considerata la densità che la squadra di Ballardini fa centralmente.

65' - Insigne sfrutta il movimento di Elmas e si accentra. Fa partire il destro, sulla traiettoria Czyborra devia il pallone. Nessun problema per Perin.

62' - OSIMHEN! Bello spunto di Di Lorenzo che imbuca al centro dell'area per il nigeriano. Tiro alto da pochi metri dalla porta.

60' - Zappacosta crossa dal settore di destra. Palla insidiosa al centro, bravo Politano ad appoggiare ad Ospina.

57' - POLITANO! Insigne scarica fuori per Politano. Tiro con l'interno mancino e palla che termina di pochissimo a lato con Perin battuto.

56' - Lozano sprinta sulla destra e punta Czyborra. Salta nettamente il polacco che è costretto a stenderlo. Giallo per lui.

53' - Doppio cambio per Gattuso: dentro Insigne e Osimhen, fuori Zielinski e Petagna.

51' - Genoa molto ordinato che costringe il Napoli a trovare sbocchi esterni e a far girare la palla da sinistra a destra.

49' - Rimane a terra Mario Rui, colpito al volto in maniera del tutto fortuita da Zajc. Si rialza subito il terzino portoghese

47' - Czyborra sfonda sulla sinistra e mette in mezzo. Sponda di Destro per Zappacosta che tira dal limite ma strozza il tiro. Palla che termina di molto a lato.

21.46 Inizia il secondo tempo.

Dopo 45 minuti il Genoa è avanti 2-0 sul Napoli. La squadra di Ballardini è riuscita a capitalizzare le uniche due occasioni avute nel primo tempo, dovute ad errori clamorosi della difesa azzurra. Il Napoli ci ha provato diverse volte, impegnando Perin con tante conclusioni, ma non è stato capace di segnare.

21.30 - FINE PRIMO TEMPO!

L'arbitro non concede recupero.

45' - Imbeccato dal bel filtrante di Mario Rui, Zielinski apre il gas sul centro-sinistra e calcia con il mancino da posizione defilata: Perin copre bene il palo e nega il gol al polacco.

42' - Manovra avvolgente del Napoli. Mario Rui raccoglie il servizio di Zielinski e fa partire il mancino. Tiro alto sopra la traversa.

39' - ELMAS! Esce molto bene dal pressing il Napoli, pallone per il macedone che strappa centralmente. Si avvicina all'area e fa partire il destro. Blocca Perin.

38' - Break sulla destra di Zappacosta, che viene chiuso in fallo laterale da Maksimovic. 

35' - Mario Rui sprinta sulla sinistra e serve Petagna, defilato in area di rigore. L'ex Spal punta l'uomo e prova il cross. Calcio d'angolo per il Napoli.

32' - Napoli che ha risentito del raddoppio del Grifone. Diversi errori ed imprecisioni in uscita.

31' - Il Genoa, galvanizzato dal 2-0, prova a spingere ancora per sfruttare il momento positivo.

28' - Ammonito Badelj che butta giù Elmas. Primo cartellino giallo della partita.

26' - RADDOPPIO DEL GENOA! Azione iptonica dei padroni di casa, palla che arriva a Zajc che imbuca centralmente per Pandev che davanti ad Ospina piazza il pallone e raddoppia.

24' - TRAVERSA DI PETAGNA! Sugli sviluppi di una punizione, battuta dalla sinistra da Mario Rui, l'ex Spal svetta di testa e stampa il pallone sulla traversa.

22' - Il Napoli continua a calciare da fuori, perchè il Genoa fa troppa densità in area di rigore e non consente altri sbocchi offensivi.

20' - Zielinski converge verso il centro e dosa piuttosto male il suo cambio di gioco: Politano non riesce a stoppare il pallone.

17' - LOZANO! Il messicano viene lanciato in profondità, stoppa e punta la difesa. Tiro dalla distanza e Perin è costretto a respingere per la quarta volta.

15' - Gattuso prova a incitare i suoi invitandoli a non perdere la pazienza. 

13' - Il tocco in orizzontale di Maksimovic ha colto completamente in controtempo Demme, che non ha potuto far altro che aprire una voragine in zona centrale nella quale si è gettato senza esitazione Goran Pandev.

11' - GOL DEL GENOA: Verticalizzazione improvvisa dei padroni di casa, difesa del Napoli assente che lascia un buco centrale. Pandev prende la mira e batte Ospina.

8' - Il Genoa, dopo l'inizio molto deciso degli azzurri, prova a risistemarsi e a far girare il pallone.

6' - Avvio molto forte del Napoli: Di Lorenzo prende la mira dalla media distanza e fa partire il destro. Conclusione bassa, neutralizzata ancora una volta da Perin.

4' - Anche Lozano mette apprensione al Genoa: destro radente del messicano, che chiude la sua conclusione dai ventitré metri. Perin è bravo ad accartocciarsi e a sventare il pericolo.

2' - Subito Napoli pericoloso con Zielinski che strappa palla a Pandev e calcia in porta. Bravo Perin a deviare in corner.

1' - È il Napoli a muovere il primo pallone della partita, possesso palla per gli azzurri.

20.45 PARTITI! Inizia la partita

20.42 - Squadre in campo!

20.35 - Domenico Criscito, capitano dei rossoblù, ha parlato così ai microfoni di DAZN nel pre-partita: "Il mister conosceva l'ambiente e ci ha dato quella carica che ci mancava. In campo andiamo noi e siamo cambiati tanto nelle ultime partite. Eravamo dispiaciuti dopo l'esonero di Maran perché è stato un fallimento di tutti, adesso siamo felici e dobbiamo continuare così".

20.30 - Nikola Maksimovic è intervenuto ai microfoni di Dazn: “E’ un periodo che può capitare. All’Inizio siamo stati fortunati, abbiamo avuto pochi casi rispetto alle altre squadre. Adesso abbimo avuto Koulibaly e Ghoulam positivi e abbiamo avuto paura tutti perché dovevamo giocare la partita. Per fortuna sono stati solo loro due.

Koulibaly vi mancherà tanto? “Ci ha mandato un messaggio dandoci la forza, ci manca perché la sua presenza è molto importante per noi, però dobbiamo pensare a giocare la partita”.

19.41 - FORMAZIONI UFFICIALI - 4 cambi rispetto a mercoledì. In attacco torna Petagna, con Politano a destra e Lozano a sinistra, a centrocampo Demme è il vertice basso, le mezzali sono Elmas e Zielinski che tornano titolari. In difesa Manolas e Maksimovic sono la coppia centrale, con Di Lorenzo a destra e Mario Rui che torna a sinistra. Tra i pali confermato titolare Ospina. Nel Genoa c'è l'ex Pandev in coppia con Destro ed in difesa Goldaniga per l'assenza di Masiello.

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman, Badelj, Zajc, Czyborra; Pandev, Destro. All.: Ballardini.
A disposizione: Marchetti, Zima, Scamacca, Behrami, Portanova, Ghiglione, Melegoni, Onguené, Rovella, L. Pellegrini, Eyango, Dumbravanu.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Elmas, Demme, Zielinski; Politano, Petagna, Lozano. All. Gattuso
A disposizione: Meret, Contini, Rrahmani, Hysaj, Bakayoko, Lobotka, Insigne, Cioffi, Osimhen

Che numeri per il Genoa di David Ballardini, reduce da 2 vittorie di fila ed a caccia della terza consecutiva che manca dal 2018, sempre con Ballardini in panchina. A partire dall'arrivo del nuovo tecnico al Genoa (dal 21/12), il Grifone - riferisce Opta - è la squadra di Serie A con meno gol subiti (4 in 7 match), più clean sheet (4), la miglior percentuale di tiri nello specchio (60%) e la seconda miglior % realizzativa (16%) – è inoltre quinta per media punti (2.0). Un ostacolo ulteriore per il Napoli che si presenterà privo di cinque giocatori chiave.

Oltre all'ottimo momento del Genoa, che vi abbiamo raccontato, i rossoblù vorranno riscattare anche la figuraccia rimediata all'andata che molti giocatori non accettarono già nei minuti finali di quella gara. La sconfitta per 6-0 a Fuorigrotta infatti è la più larga nella storia del Genoa in Serie A addirittura dal 7-0 contro la Juventus che risale al '65. Un'insidia in più per un Napoli con tanti big assenti e ridotto ai minimi termini in tanti ruoli.

Sono stati comunicati i giocatori convocati dal Genoa per la gara di questa sera contro il Napoli di mister Rino Gattuso. Sono 23 gli elementi chiamati da Davide Ballardini per la partita contro i partenopei e non c'è Eldor Shomurodov che quindi non farà parte della rosa serale come pure i difensori Cristian Zapata e Andrea Masiello e l'attaccante Marko Pjaca. Ancora assente il portiere Paleari sostituito da Zima. In squadra quindi i giovani Dumbravanu e Eyango. Torna invece Gianluca Scamacca. 

Altri problemi per Gattuso che deve già convivere con l'emergenza in attacco, senza Mertens, Osimhen lontano dalla migliore condizione, Petagna unica punta di ruolo da gestire ed a Genova anche senza Insigne affaticato che partirà dalla panchina. Spazio all'ex Spal con Lozano e Politano nuovamente titolari. Mancherà ancora Fabian: dopo la negatività ieri ha svolto la prima parte delle visite di routine post Covid-19 e oggi le completerà prima di poter tornare ad allenarsi con il gruppo. Nessun problema invece per Demme che si giocherà con Bakayoko il posto da vertice basso con i ritorni di Elmas e Zielinski da mezzali. In difesa non è da escludere l'impiego di Rrahmani, in coppia con Maksimovic considerando anche che Manolas solitamente viene preservato dopo troppi impegni di fila per evitare ricadute muscolari.

Continuano ad arrivare brutte notizie per Rino Gattuso. Già senza rotazioni in diversi ruoli, nel bel mezzo del tour de force - che vedrà il Napoli in campo altre 7 volte tra campionato, Coppa Italia ed Europa League fino a fine mese - il tecnico del Napoli ieri ha perso altre due pedine. Alla positività in mattinata di Ghoulam, dopo un tampone svolto privatamente, nel pomeriggio s'è aggiunta quella di Kalidou Koulibaly, amico inseparabile dell'algerino e pilastro della difesa azzurra tra i migliori in campo anche nella sfida di mercoledì con l'Atalanta. Oltre al Genoa salteranno come minimo anche la semifinale di ritorno con l'Atalanta ed il big-match contro la Juventus. 

Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Genoa-Napoli!