Svolta per Parma-Napoli: l'Emilia-Romagna riapre gli stadi, mille spettatori al Tardini

In occasione di Parma-Napoli, prima giornata di campionato in programma per le 12:30 di domenica prossima, sarà consentito l'accesso allo stadio
18.09.2020 18:34 di Pierpaolo Matrone Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Svolta per Parma-Napoli: l'Emilia-Romagna riapre gli stadi, mille spettatori al Tardini

In occasione di Parma-Napoli, prima giornata di campionato in programma per le 12:30 di domenica prossima, sarà consentito l'accesso allo stadio fino a mille tifosi. E lo stesso accadrà per Sassuolo-Cagliari. Si riaprono gli stadi in Emilia-Romagna e la notizia è ufficiale: il governatore Stefano Bonaccini ha firmato un'ordinanza con la quale concede la deroga al numero massimo di spettatori previsti per gli eventi sportivi di portata nazionale e internazionale.

LE CONDIZIONI - Il tutto avverrà a condizione che venga presentato un apposito piano di sicurezza anti-Covid al fine di evitare assembramenti durante l'ingresso, il deflusso e la permanenza del pubblico nel posto assegnato e in relazione all'utilizzo dei servizi igienici. Sarà vietato assistere alle partite da postazioni in piedi, introdurre striscioni e bandiere all'interno degli stadi ed è vietata qualsiasi forma di contatto con gli altri presenti. Lo rende noto l'Emilia-Romagna con l'ordinanza odierna.