FOCUS TN - San Paolo regno dell'abusivismo: in un anno 600 parcheggiatori beccati, numeri choc tra multe e sequestri

Tutti i numeri dell'abusivismo e i risultati dei controlli della polizia municipale nella 26 partite casalinghe del Napoli nella stagione 2018-19
21.05.2019 08:50 di Dario De Martino Twitter:    Vedi letture
FOCUS TN - San Paolo regno dell'abusivismo: in un anno 600 parcheggiatori beccati, numeri choc tra multe e sequestri

(di Dario De Martino) Il calo di spettatori registrato quest’anno al San Paolo non ha ridotto l’appeal che le partite casalinghe del Napoli hanno per chi lavora nel campo dell’abusivismo. Commercianti abusivi e parcheggiatori abusivi esultano ad ogni partita degli azzurri, a prescindere dal risultato della squadra di Ancelotti. Per ogni gara interna sono affari d’oro. Ma non solo. Anche i tifosi sono vittime, ma in alcuni casi approfittatori di un sistema di illegalità e la sosta selvaggia, anche al di là dei parcheggiatori abusivi, è pratica frequentissima. Le forze dell’ordine sono impegnate in ogni partita per limitare l’attività degli abusivi di professione. Un contrasto difficile, che porta però comunque a risultati importanti. Ebbene, dopo un anno di partite interne, ecco i numeri, raccolti da Tuttonapoli, dell’attività della polizia municipale attorno allo stadio. 

LE PARTITE, L’AFFLUENZA E GLI AGENTI - Partiamo dal dato delle partite e delle persone che ad ogni gara vanno allo stadio. Tra campionato, coppa Italia, Europa League e Champions League, in questa stagione il Napoli ha disputato 26 partite al San Paolo. Circa 900mila spettatori hanno assistito alle gare della squadra di Ancelotti per una media di 35mila spettatori a partita. Per il controllo di questi appuntamenti, oltre all’impegno delle altre forze dell’ordine, la municipale ha messo in campo 1865 unità con una media di 70 agenti a partita. Nei big-match si è arrivati a 120 uomini in campo, mentre è più complicato disporre di molto personale nei giorni festivi. 

I VERBALI E I SEQUESTRI - Nel corso delle 26 partite, gli uomini comandati da Ciro Esposito hanno emesso la bellezza di 4800 verbali per la sosta vietata. A questi vanno aggiunti altri 200 verbali per occupazione di suolo pubblico, per lo più relativi a venditori ambulanti con camioncini improvvisati. Per quelli che girano con le bibite nelle bacinelle non è andata meglio: ben 7mila sequestri di bibite. Nel corso dell’anno sono state sequestrate anche mille sciarpe e bandiere vendute abusivamente.

I PARCHEGGIATORI ABUSIVI - Ed eccoci ai parcheggiatori abusivi: ne sono stati verbalizzati 600 e sequestrati mille euro. La cifra raccolta, rispetto ai verbali, è effettivamente bassa, ma purtroppo non è una novità. «Gli abusivi sanno che come sanziona accessoria c’è il sequestro del denaro, nascondono gli incassi. Quando li fermiamo la maggior parte delle volte non hanno più soldi addosso», spiega il comandate del corpo Ciro Esposito a Tuttonapoli.

I RISULTATI - I risultati del controllo, nel complesso, soddisfano il comandante: «Il bilancio è del lavoro è positivo anche perchè per ogni partita ci impegniamo anche a garantire la viabilità a tutela sia dei tifosi che di tutti gli altri cittadini», conclude Esposito.