Benitez, l’ex collaboratore: “Quando uscì dalla Champions con 12 punti mi disse ‘de p*** madre’”

"Il Napoli è da anni che è candidato a vincere lo scudetto, chissà con Spalletti se sarà la volta buona".
23.10.2021 15:45 di Francesco Carbone   vedi letture
Benitez, l’ex collaboratore: “Quando uscì dalla Champions con 12 punti mi disse ‘de p*** madre’”
TuttoNapoli.net

Amedeo Carboni, ex calciatore di Roma e Valencia ed ex collaboratore di Rafa Benitez, ha rilasciato un’intervista a Kissegna, in diretta su Kiss Kiss Napoli: “La partita tra Roma e Napoli che ricordo meglio fu quella nella quale segnai uno dei miei pochi goal in carriera. Benitez è un professore, è un personaggio importante per crescere. E’ riuscito a convincere tanti calciatori a venire a Napoli, al di là della questione economica, è stato proprio in grando di far scegliere a tanti grandi la piazza di Napoli. Io penso che con Rafa sia partita la grande favola del Napoli attuale. Il Napoli è da anni che è candidato a vincere lo scudetto, chissà con Spalletti se sarà la volta buona. Ricordo quando il Napoli di Benitez uscì dalla Champions con 12 punti fatti nel girone. Mi chiamò e si sfogò, mi disse un ‘de puta madre’, ma si arrabbiava anche in napoletano (ride ndr.)”.