Criscitiello: "Ancelotti è la vera delusione degli ultimi 16 mesi, se non vince addio possibile"

Lo scrive Michele Criscitiello, che analizza la situazione del Napoli nel suo consueto editoriale per Tuttomercatoweb
14.10.2019 08:49 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Criscitiello: "Ancelotti è la vera delusione degli ultimi 16 mesi, se non vince addio possibile"

Sta scoccando l'ora della verità per Carlo Ancelotti a Napoli. Lo scrive Michele Criscitiello, che analizza la situazione del Napoli nel suo consueto editoriale per Tuttomercatoweb: "In questi 16 mesi è la vera delusione della nostra serie A; sarà anche perché abbiamo aspettative elevatissime verso uno dei migliori allenatori del mondo degli ultimi 15 anni. Ancelotti è un vincente ma, a quanto pare, Napoli sta cambiando Ancelotti e non viceversa. La scorsa stagione è stata una mezza delusione, adesso è già a - 6 dopo 7 giornate dalla vetta della classifica. La mano dell'allenatore ancora non si è vista. Manca costanza a questo Napoli per fare qualcosa di unico, oltre alla singola vittoria di Champions con il Liverpool. Ancelotti ha vinto tutto, ovunque. Gli manca Napoli, vincere in Campania sarebbe qualcosa di unico ma di questo passo finirà senza successi. Il tempo è scaduto. Ora o mai più, altrimenti, difficilmente il prossimo anno resterà ancora a Napoli, dopo che questa estate qualche scricchiolio già c'è stato".