Da Milano, Ravezzani: “Plusvalenze Juve? Fossi in Agnelli mi preoccuperei"

"Io vedo negli ultimi 3 anni della gestione Agnelli un vivere pericolosamente ogni vicenda. Fanno operazioni pericolose".
29.11.2021 23:50 di Francesco Carbone   vedi letture
Da Milano, Ravezzani: “Plusvalenze Juve? Fossi in Agnelli mi preoccuperei"
TuttoNapoli.net

Il direttore di Telelombardia Fabio Ravezzani a Maracanà Show, su di TMW Radio, ha analizzato gli ultimi temi d'attualità: "Credo che si dia troppa importanza al Pallone d'Oro. Poi diciamo anche che è tutta una questione di marketing e ad eleggerlo sono anziani giornalisti che si prendono troppo sul serio. Il Milan? Il problema è che ha una squadra composta da giocatori di medio livello. La differenza tra una squadra fatta di grandi giocatori e una squadra fatta da giocatori medi è che quando arrivano i periodi difficili i grandi giocatori reggono alla pressione che hanno intorno e i medi no. Il Milan non è una squadra costruita per vincere. Fatemi dire anche che se fossi nella Juventus sarei preoccupato per la giustizia ordinaria sul caso plusvalenze. Io vedo negli ultimi 3 anni della gestione Agnelli un vivere pericolosamente ogni vicenda. Fanno operazioni pericolose, si espongono in maniera imbarazzante. Le plusvalenze della Juventus sono le più alte, simbolo di una gestione scriteriata".