Fedele: "Nel Napoli regna la confusione, la gente è stufa di proclami elettorali"

Enrico Fedele ha parlato ai microfoni di Radio Marte, nel corso della trasmissione Marte Sport Live, soffermandosi su vari temi
11.09.2019 21:50 di Carmine Ubertone Twitter:    Vedi letture
Fedele: "Nel Napoli regna la confusione, la gente è stufa di proclami elettorali"

Enrico Fedele ha parlato ai microfoni di Radio Marte, nel corso della trasmissione Marte Sport Live, soffermandosi su vari temi: "Il Napoli è nato per giocare con il 4-3-3, c'è un evidente equivoco tattico. La confusione regna nel Napoli, si è aumentato di fisicità e di qualità ma non ci sono equilibri.

Ancelotti in confusione? Si non deve intestardirsi facendo degli esperimenti. 

De Laurentiis ha fatto un affare ingaggiando Ancelotti?  Per quello che ha dimostrato nel primo anno Ancelotti assolutamente no. Non ha fatto nulla, prendo tutta la vita Conte per vincere il campionato.

Gente delusa da Ancelotti? I tifosi sono stufi dei proclami elettorali, si aspettavano qualcosa in più da Ancelotti. De Laurentiis è uno degli artefici del malcontento della gente.

Campionato? Il Napoli se la deve giocare con l'Inter approfittando di un calo della Juventus.

Llorente? Llorente farà benissimo. E' l'unico giocatore che serviva al Napoli già dall'anno scorso. L'errore più grave è stato vendere Chiriches.

Napoli con tre in difesa? Il Napoli ha già giocato con tre difensori. Con le squadre piccole può giocare in qualsiasi modo.

Colpa di De Laurentii se la gente non va allo stadio? Non è colpa sua. Il problema del presidente del Napoli è la comunicazione. Se non parlasse sarebbe meglio".