L'ex Saurini su Gaetano: "Per crescere deve giocare, meglio darlo in prestito"

"Io naturalmente faccio il tifo per Lorenzo che rimanga a Napoli, perché lo reputo fondamentale per questa squadra".
22.07.2021 20:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
L'ex Saurini su Gaetano: "Per crescere deve giocare, meglio darlo in prestito"
TuttoNapoli.net

Nel corso di 'Radio Goal', Giampaolo Saurini, ex tecnico della Primavera del Napoli, ha parlato ai microfoni di Kiss Kiss Napoli cominciando dal rinnovo di Insigne: "Bisogna vedere le intenzioni del presidente, il Napoli ha intrapreso il discorso con l’abbassamento del monte ingaggi. Per Insigne bisognerebbe fare un discorso totalmente diverso e trovare una soluzione per continuare l’avventura insieme. Io naturalmente faccio il tifo per Lorenzo che rimanga a Napoli, perché lo reputo fondamentale per questa squadra. Mi aspettavo la sua crescita dal punto di vista caratteriale? Si perché ha superato momenti difficili, non dimentichiamoci che ha subito un infortunio grave al ginocchio, per venir fuori da una situazione del genere devi avere carattere e forza mentale”.

Spalletti? Credo che il Napoli abbia preso un allenatore da prima fascia che ha un profilo anche europeo, è riuscito infatti a vincere anche in Russia. Penso che Spalletti possa essere il profilo giusto per ripartire dopo la cocente delusione della mancata Champions. Se non gli levano i pezzi importanti, avrà a disposizione un rosa competitiva che con un esterno sinistro sarebbe completa in tutti i reparti.

Gaetano? E’ un giocatore dalle qualità ancora inespresse. Credo che abbia margini di crescita ancora notevoli, giocando poco crescerebbe meno di quanto potrebbe fare. Credo quindi che debba andare a fare un altro anno fuori e dimostrare di essere il giocatore che conosco, per poi rientrare e giocarsi le sua chance col Napoli”.