Salernitana, Colantuono: "Partiremo in 12-13, chi è negativo ma non idoneo rientra nel 35%?"

"Si saranno preparati benissimo, hanno recuperato Insigne e il compito è difficile. Vogliamo rappresentare bene la città e la Salernitana".
21.01.2022 19:30 di Francesco Carbone   vedi letture
Salernitana, Colantuono: "Partiremo in 12-13, chi è negativo ma non idoneo rientra nel 35%?"
TuttoNapoli.net
© foto di TuttoSalernitana.com

Come può un allenatore preparare una gara con la spada di Damocle dei tamponi? E’ questa una delle domande a cui ha risposto il tecnico della Salernitana, Stefano Colantuono, nel corso della conferenza stampa a due giorni dal Napoli: "E' sempre difficile. Ho parlato con i ragazzi: siamo pochi, ma dobbiamo cercare di fare una partita importante. La stiamo preparando bene, con delle difficoltà evidenti. Oggi non ci siamo allenati, ieri poca roba per riattaccare al gruppo qualcuno. Piangersi addosso non vale la pena, ma voglio solo capire bene questo regolamento. Ne ho parlato anche dopo la gara con la Lazio.

Il criterio del 35% non c'era la scorsa settimana, oggi dicono che se ne mancano 9 su 25 non si gioca. Ma come vengono considerati i negativi senza idoneità medica? Partiremo in 12-13, con tanti giovani, a cospetto di un avversario eccellente. Loro vengono da una settimana normale, senza turni infrasettimanali di coppe. Si saranno preparati benissimo, hanno recuperato Insigne e il compito è difficile. Vogliamo rappresentare bene la città e la Salernitana".