Sky, Marchetti: "Nessuno sa quando il virus mollerà la presa. Troppi scenari sul calcio..."

Nel suo consueto editoriale per TMW il giornalista Sky Luca Marchetti affronta il tema legato alla ripresa del calcio
26.03.2020 11:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Sky, Marchetti: "Nessuno sa quando il virus mollerà la presa. Troppi scenari sul calcio..."

Nel suo consueto editoriale per TMW il giornalista Sky Luca Marchetti affronta il tema legato alla ripresa del calcio: "Ora bisogna capire come dividere le perdite che subiranno necessariamente le società. E di conseguenza decidere il percorso da adottare per far cominciare a rotolare il pallone.
I milioni di euro in ballo diventano anche miliardi se si sommano tutte le esigenze delle società di ogni categoria e di ogni nazione. Il presidente Gravina richiama alla responsabilità. Tutti, per il momento a parole perché non si può fare altrimenti, sono disponibili a venirsi incontro. Tutte le componenti del calcio. Ma è evidente che quando il virus mollerà la presa non lo sa nessuno. E quindi si fanno scenari diversi, anche fantasiosi. Dal più pensante, ovvero che non si giocherà più, (e poi pensare fino come giudicare i risultati di questi due terzi di campionato) fino a quello di chiudere la stagione ben oltre il tempo limite. Magari spalmandola anche sul prossimo anno, oppure chiedendo alla Fifa, insieme alle altre Leghe (non solo le europee) di spostare il termine della stagione del 30 giugno. Magari dando priorità ai campionati nazionali e poi alle coppe. C’è chi vuole tornare ad allenarsi, c’è chi invece pensa sia meglio prima avere la garanzia che si giochi quando tutti sono al sicuro. Volendo essere meno prosaici e più diretti bisogna prima capire i costi. I costi di continuare e i costi di completare la stagione. Trovare la linea comune tutti. Qualsiasi ipotesi in questo momento è fuoriluogo. Sono solo ipotesi che non possono essere prese in considerazione perché non si sa quando si rinizia".