Verona-Napoli, le probabili formazioni Tmw: Meret titolare? Lasagna-Henry dal 1'

Spalletti attende l’esito della trattativa per Raspadori e, soprattutto, di risolvere la questione Meret.
10.08.2022 20:30 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Verona-Napoli, le probabili formazioni Tmw: Meret titolare? Lasagna-Henry dal 1'
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Finalmente si torna in campo: dopo l'anticipo dei trentaduesimi di Coppa Italia, fatali a diverse squadre di Serie A, tutte le venti squadre del massimo campionato tornano in campo in un weekend molto dilatato, che inizierà sabato e si concluderà a Ferragosto. Di seguito tutte le ultime su Hellas Verona-Napoli, raccolte dagli inviati di Tuttomercatoweb.

▪ Hellas Verona-Napoli - Lunedì 15 agosto, ore 18.30, stadio Bentegodi
▪ Arbitra Michael Fabbri, della sezione di Ravenna
▪ Classifica: Hellas Verona 0 punti, Napoli 0 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN

Simeone ai saluti, davanti toccherà ancora a Henry-Lasagna
L'assenza di Ceccherini (squalificato e infortunato) e il ritardo nelle strategie di rafforzamento in difesa fanno scattare l'emergenza nel terzetto arretrato: Dawidowicz e Gunter sono pressoché certi del posto, lo slot sul centro-sinistra se lo giocano Magnani (disastroso in Coppa contro il Bari) e Bruno Amione, che al momento sembra avere qualche chance in più. La novità in mediana dovrebbe essere il recupero dal 1' di Antonin Barak, che si candida a chiudere la cerniera insieme a Tameze e Ilic. Resta in corsa anche Hongla, che garantirebbe maggiore filtro in cabina di comando, mentre Veloso è out per squalifica. Con Simeone ai saluti (sarà un nuovo giocatore proprio del Napoli), in attacco dovrebbe essere riproposta la coppia Lasagna-Henry.

Il mercato condiziona le scelte, ma Meret dovrebbe essere titolare
Spalletti attende l’esito della trattativa per Raspadori e, soprattutto, di risolvere la questione Meret: probabile che a Verona sia proprio l’ex SPAL e partite titolare sebbene sia da tempo sul mercato. Possibile esordio per Kim Min-Jae e Kvaratskhelia dal primo minuto. Nel 4-3-3 del Napoli Meret tra i pali con difesa composta da Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Min-Jae e Mario Rui. In mediana dovrebbe trovare spazio Zielinski (Fabiàn pare destinato al PSG) con Lobotka e Anguissa mentre nel tridente offensivo spazio a Kvaratskhelia, Lozano (Politano dovrebbe saltare la sfida per infortunio) e Osimhen.