Appena si sono dimenticati del prezzo, hanno cominciato ad apprezzarlo

Cosa sono, oggi, 25 milioni di euro: la metà del costo complessivo di Lozano, la valutazione dell'Inter per Politano
27.02.2020 07:44 di Fabio Tarantino Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Appena si sono dimenticati del prezzo, hanno cominciato ad apprezzarlo

Cosa sono, oggi, 25 milioni di euro: la metà del costo complessivo di Lozano, la valutazione dell'Inter per Politano, poco più di un terzo di ciò che chiede il Brescia per Tonali. Si tratta di una cifra "normale" per i tempi che corrono. Non era così quattro anni fa, quando il Napoli decise d'investirla per acquistare Maksimovic dal Torino. Un prezzo esagerato, per molti tifosi e non solo, che il serbo s'è portato dietro, con tanto di cartellino virtuale, in ogni gara, per tutte le volte che è stato criticato, spesso anche giustamente, come fosse responsabile di quella valutazione che ha condizionato ogni superficiale giudizio.

Oggi la gente si è quasi dimenticata dei 25 milioni, tanti altri sono stati gli acquisti discussi, che è moda ricorrente, così Maksimovic è tornare ad essere solo un difensore, i tifosi iniziano ad apprezzarlo per ciò che vale e in campo dimostra, non per il risultato in cifre di una trattativa infinita tra due club. Certe critiche sembrano essere svanite: Maksimovic, al fianco di Manolas, sta convincendo anche gli scettici. In silenzio fa ciò che deve, usa il fisico e l'esperienza, è attento e concentrato. Con Sarri non c'è mai stato feeling, Ancelotti lo ha reinventato (finto) terzino destro, Gattuso lo ha scelto per sostituire Koulibaly e col Barcellona, in cambio, ha ricevuto una prova di quelle convincenti. Di quant'è costato non importa più nulla a nessuno. Finalmente.