RILEGGI LIVE - Dimaro, day 12: seduta pomeridiana sotto un diluvio pazzesco! Campo impraticabile, allenamento interrotto

Premi F5 per aggiornare il live
17.07.2019 18:25 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: dai nostri inviati, Antonio Gaito e Fabio Tarantino
RILEGGI LIVE - Dimaro, day 12: seduta pomeridiana sotto un diluvio pazzesco! Campo impraticabile, allenamento interrotto

18.28 - Al momento allenamento concluso perché il campo è impraticabile. Le squadre sono rientrate negli spogliatoi.

18.23 - La squadra rientra in anticipo negli spogliatoi perché è impossibile proseguire col diluvio, il campo pesante e il pallone che non rimbalza.

18.15 - Grandissimo salvataggio sulla linea da parte di Younes che evita un gol fatto. Applausi per lui.

18.14 - Gran gol di Insigne con un sinistro preciso che s'infila sul primo palo. Superato il giovane Idasiak. 

18.12 - Diluvio clamoroso a Dimaro Folgarida, partitella sotto la pioggia con grande intensità. 

18.07 - Insigne serve Verdi che da due passi manda clamorosamente fuori tra l'incredulità dei tifosi sulle tribunette.

18.05 - Aumenta l'intensità della pioggia mentre è iniziata una partitella su meno di una metà campo 7 contro 7.

18.01 - Forte diluvio al campo di Carciato, il clima sta condizionando la seduta pomeridiana degli azzurri. 

17.55 - Manolas e Ghoulam per ora in palestra per un lavoro personalizzato.

17.50 - Tre giocatori sono al centro nel tentativo di recuperare il pallone che gli altri, all'esterno, si scambiano con precisione e in velocità. 

17.45 - Squadra divisa in due gruppi, scambio rapido del pallone e giocatori che si spostano in continuazione. 

17.40 - Non piove più ma ci sono ancora diversi nuvoloni e l'aria s'è rinfrescata. 

17.35 - Tutta la squadra è in campo, si comincia con qualche palleggio prima di iniziare a lavorare con le esercitazioni tattiche. 

Amici di Tuttonapoli.net benvenuti alla diretta testuale dell'allenamento pomeridiano del Napoli. Siamo reduci da un forte temporale che si è abbattuto sulla Val di Sole.