Bernardeschi e la frase di ADL che può essere una strategia

“Ho parlato con l’agente di Bernardeschi, ma bisogna vedere se poi sarebbe funzionale al gioco di Spalletti”
06.06.2022 18:09 di Arturo Minervini Twitter:    vedi letture
Bernardeschi e la frase di ADL che può essere una strategia
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Il mercato si fa in silenzio. Ci si muove nell’ombra, per evitare intromissioni, per tenere lontani i fari della stampa e le grinfie di altri club per evitare di generare aste controproducenti. Aurelio De Laurentiis, però, spesso ama seguire regole tutte sue, magari legate all’istintività del momento o ad una particolare strategia volta a raggiungere il proprio obiettivo.

“Ho parlato con l’agente di Bernardeschi, ma bisogna vedere se poi sarebbe funzionale al gioco di Spalletti” aveva detto nella scorsa settimana il presidente del Napoli, scoprendo di fatto le carte e provando magari a mettere un pochino di pressione all’ex Juventus e al suo agente. Nei piani del Napoli potrebbe esserci un tipo di valutazione che porta il club a monetizzare con la cessione di Matteo Politano, andando poi a sostituirlo con Bernardeschi preso a costo zero (ma con un ingaggio superiore rispetto ai 2.2 percepiti attualmente da Politano).

Scadenza 30 giugno. Il contratto con la Juve dell’esterno classe ’94 scadrà in quella data, ma è chiaro che nella volontà del calciatore ci sia la volontà di sistemare prima di quella data la faccenda legata al futuro. Con il campionato che inizierà già il 13 agosto, non c’è troppo tempo da perdere e forse anche in questa logica va letta la mossa di De Laurentiis di rendere pubblico l’interesse per Federico. Saranno decisivi i prossimi giorni, ma il Napoli sembra davvero voler puntare sull’ex bianconero.