Come sono cambiate le priorità in mediana

Dalla gara con il Verona, il tecnico ha apportato alcune correzioni tattiche e rimodulato la zona centrale del campo
30.03.2022 07:34 di Arturo Minervini Twitter:    vedi letture
Come sono cambiate le priorità in mediana
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Non esistono più i titolarissimi di una volta, almeno in mediana. Da inizio stagione sono cambiate alcune gerarchie in mediana, anche alla luce delle nuove scelte tattiche di Luciano Spalletti ed il passaggio al 4-3-3. Dalla gara con il Verona, il tecnico ha apportato alcune correzioni tattiche e rimodulato la zona centrale del campo, escludendo Piotr Zielinski sia al Bentegodi che nel match successivo con l’Udinese.

Le due nuove certezze. In vista della sfida contro l’Atalanta, le certezze sembrano essere Anguissa e Lobotka che, per caratteristiche tecniche e fisiche, sembrano dare sostanza e qualità ad un reparto che aveva bisogno di nuova brillantteza. Resta dunque a disposizione un solo slot nell’undici iniziale, con Fabiàn che appare favorito su Zielinski per occupare il ruolo di quel centrocampista che ha maggiore licenza di offendere e fungere da raccordo col reparto offensivo.