Retroscena Rai su Mazzarri: “Nel 2011 ADL bloccò la Juve. Poi Walter rifiutò la Roma per l'Inter"

Nel corso di ‘A Tutto Campo’ su Rai 2, il giornalista ed esperto di mercato Rai Ciro Venerato ha svelato un retroscena di mercato legato a Walter Mazzarri.
02.12.2023 00:40 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Retroscena Rai su Mazzarri: “Nel 2011 ADL bloccò la Juve. Poi Walter rifiutò la Roma per l'Inter"
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Nel corso di ‘A Tutto Campo’ su Rai 2, il giornalista ed esperto di mercato Rai Ciro Venerato ha svelato un retroscena di mercato legato a Walter Mazzarri: “Nel 2011 Andrea Agnelli e Paratici, all’insaputa di Marotta, offrirono la panchina della Juventus a Walter Mazzarri, ma un irato De Laurentiis blocco le velleità del toscano in virtù di un contratto blindato. Cosa che nom gli riuscii 12 mesi dopo. Walter era in scadenza ed aveva rotto i ponti con lui, il presidente gli offrì un mega ingaggio prima dell’ultima gara in campionato col Siena ma l’allenatore aveva già detto di sì a Moratti, incontrato in gran segreto in tarda primavera nella sua villa a Forte dei Marmi. Il petroliere intervenne a gamba tesa sulla Roma e su Sabatini, che si era già assicurato il sì del toscano, pronto a portarsi a Trigoria il medico sociale De Nicola. Mazzarri ci ripensò appena l’Inter gli offrì la panchina, salvo pentirsene visto il cambio ai vertici societari.

Ci fu anche tempo per un giallo di mercato: Juve e Inter avevano definito a gennaio uno scambio di mercato, ma gli argentini capitanati da Zanetti si opposero, il montenegrino avrebbe creato problemi a Palacio e Milito. Di lì a poco Thohir si affidò a Mancini esonerando Mazzarri”.