Gazzetta - Raspadori serve maledettamente: tutti al lavoro per colmare la distanza col Sassuolo

Victor Osimhen nel nuovo 4-3-3 di Luciano Spalletti è spesso troppo isolato. Gli azzurri, dunque, di una seconda punta ne hanno bisogno eccome
07.08.2022 08:01 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Raspadori serve maledettamente: tutti al lavoro per colmare la distanza col Sassuolo
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Contro l'Espanyol, nell'ultima amichevole pre-campionato, il Napoli non va oltre lo 0-0 e palesa un problema che aveva mostrato già la scorsa stagione, pure negli altri test nei due ritiri di Dimaro e Castel di Sangro: Victor Osimhen nel nuovo 4-3-3 di Luciano Spalletti è spesso troppo isolato. Gli azzurri, dunque, di una seconda punta ne hanno bisogno eccome, per questo è in corso la trattativa col Sassuolo per Giacomo Raspadori. E su questo tema è d'accordo anche La Gazzetta dello Sport

"Un’arma che Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli hanno identificato in Giacomo Raspadori, che adesso Aurelio De Laurentiis ha il compito di portare in azzurro. Le posizioni tra Napoli e Sassuolo sono cristallizzate, le differenze sussistono sulla valutazione del calciatore, sui bonus e sulle modalità di pagamento ma al lavoro ci sono tutti gli intermediari possibili, compreso lo stesso calciatore, per cercare di trovare una sintesi che accontenti per parti in causa.

[...] Da domani, dopo una domenica di relax, De Laurentiis tornerà a lavorare proprio su questo fronte. Con Carnevali ci si è lasciati con la promessa di risentirsi e rivedersi, se come sembra probabile ci sarà un’altro faccia a faccia di sicuro sarà decisivo, in un senso o nell’altro perché il Napoli, il Sassuolo e Raspadori non possono restare per sempre “promessi sposi”.