Insigne è migliorato, ma il fastidio non è sparito: oggi nuova ecografia e domani test decisivo

Nella giornata di ieri Lorenzo Insigne è tornato a toccare il pallone e a svolvere qualche esercizio in campo. Dopo l'infortunio rimediato contro la Lazio.
06.08.2020 08:14 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Insigne è migliorato, ma il fastidio non è sparito: oggi nuova ecografia e domani test decisivo

Nella giornata di ieri Lorenzo Insigne è tornato a toccare il pallone e a svolvere qualche esercizio in campo. Dopo l'infortunio rimediato contro la Lazio, il capitano del Napoli prosegue il suo ciclo di terapie. Ad oggi il fastidio non è sparito del tutto, ma la situazione sta migliorando. Anche oggi il numero 24 continuerà a provare e probabilmente sarà sottoposto ad una ecografia di controllo, mentre per domani è previsto il test decisivo per capire se al Camp Nou scenderà in campo o no.

STEP BY STEP - In questi due giorni, dunque, Insigne intensificherà il lavoro, proverà a mettere intensità negli allenamenti, cercherà di capire quali sono le sue reali condizioni. Ciò che preoccupa non è la lesione del tendine dell'adduttore lungo sinistro, bensì l'edema osseo che comunque va riassorbendosi. Le condizioni di Lorenzo sono molto migliorate e fosse per lui giocherebbe dal primo minuto sabato sera, ma bisogna attendere il provino decisivo di domani, prima della rifinitura in agenda al San Paolo, per comprendere se ci sarà o meno. A riportarlo è il Corriere dello Sport.