Festival del gol, vittoria pazzesca e ora così anche in Supercoppa

Una vittoria spettacolare
17.01.2021 14:30 di Francesco Molaro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Festival del gol, vittoria pazzesca e ora così anche in Supercoppa

Concentrati, cattivi, realizzativi. Il più bel Napoli di inizio anno e di gare ne abbiamo giocato. Sei gol, azioni importanti e qualche sbavatura solo in difesa ma senza grossi rischi. Primo tempo fantastico, primo tempo che annichilisce la Fiorentina che viene a Napoli senza barricate. Azzurri subito in vantaggio con Insigne e Lozano che creano e il capitano servito da Petagna insacca. La Fiorentina reagisce forte e rischia di trovare il pari in almeno due occasione, la difesa con Ospina si salva. Il Napoli però appena accelera ritorna al gol. Giocata veloce in avanti, Petagna ancora assist-man e Demme in scivolata raddoppia. Il Napoli è indiavolato. Insigne dopo il gol con altra azione veloce serve al bacio Lozano e il messicano trova lo spiraglio giusto per trovare il terzo gol. I Viola sembrano alla corde e anche nei minuti finali subiscono il quarto gol. Altra azione velocissima e Zielinski  con un colpo da biliardo batte Dragowski. Il secondo tempo è meno vivace, il Napoli gestisce e abbassa la tensione. La Fiorentina ci prova ma gli azzurri tengo anche se con qualche affanno. Chiffi, mediocre nella gestione, prima non da rigore su Insigne ammonendolo, poi lo concede su Venuti Bakayoko forse meno eclatante. Insigne dal dischetto rischia ma non sbaglia. Il Napoli amministra e Gattuso fa rifiatare i titolari e con una girandola di cambi inserisce anche Mertens. Il Napoli non molla e con Politano chiude il set. Il laterale indovina ancora l’angolino e chiude il match. Un Napoli pazzesco che quando entra concentrato non concede veramente nulla agli avversari. Ora così mercoledì.