Sconfitta immeritata, la palla non vuole entrare

Gli azzurri escono a testa alta da San Siro
11.02.2024 23:13 di Francesco Molaro Twitter:    vedi letture
Sconfitta immeritata, la palla non vuole entrare
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Furto a San Siro tra rigore negato e un Milan che sfrutta una sola occasione per batterci. Un Napoli bellissimo per 25 minuti, un Napoli che gioca finalmente a calcio e che mette il Milan alle corde. Triangolazioni, giocate veloci e la palla buona arriva anche a Simeone che ci prova ma la sfera esce toccando il palo esterno. Kvara costruisce alla grande ma il Cholito non finalizza. Il Milan fa una sola azione con il solito taglio Leao Theo e il francese che troppo facilmente si trova davanti a Gollini e lo batte. Poi il primo tempo finisce lì con Doveri che non fa giocare, il Milan che perde tempo e il solo Kvara che ci prova. Il secondo tempo è del Napoli. Politano ci prova in due occasioni e mette paura al Milan.

I rossoneri giocano in contropiede ma non fanno paura al Napoli che spinge forte chiudendo il Milan. Il problema resta la sterilità del Napoli che pur facendo possesso palla non trova il tiro che cambia la gara. Mazzarri cambia qualcosa e Mazzocchi serve una bella palla per Raspadori ma il Milan si salva. I minuti passano con il Napoli che gioca ma la sfera non vuole entrare. Il Milan rischia di farsi anche autorete Il finale è da schifo con un rigore netto in area non solo il mani ma anche un fallo su Di Lorenzo. Doveri non supportato dal Var fa ripartire la gara. Finisce qui con tanto rammarico e con un risultato bugiardo che ci penalizza in maniera assurda.