Disservizi Dazn, la richiesta del Codacons: "AgCom riassegni i diritti tv"

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Carlo Rienzi, presidente del Codacons
16.08.2022 19:50 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Disservizi Dazn, la richiesta del Codacons: "AgCom riassegni i diritti tv"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Carlo Rienzi, presidente del Codacons: "DAZN in down? Certe cose non cambiano mai... DAZN ha fornito un link sostitutivo ancor più complicato da seguire. Questi non si rendono conto che incassano miliardi in tutto il mondo e quando le cose non funzionano chiedono solo scusa, mentre tengono i soldi in tasca... Ma non ti sai organizzare prima di un evento? L'utente viene concepito come carne da macello, mentre impazzisce da due anni a questa parte. Noi del Codacons stiamo preparando una denuncia per interruzione di servizio pubblico e truffa. E DAZN stesso ha confessato di non essere in grado di garantire il servizio, confessando il reato. E' una truffa. Molti tifosi sono rimasti fregati, ora voglio proprio vedere quale sarà l'indennizzo. Che gli dai? 10-20 euro? E' una cosa senza senso. Anche la Lega Calcio è colpevole: da due anni sanno come funziona e continuano a dare fiducia a DAZN. Noi faremo causa anche alla Lega Calcio, sia chiaro. Adesso i presidenti vogliono far causa all'emittente perché temono i tifosi. In un Paese dove le cose funzionano per bene, l'AgCom sarebbe già intervenuta per revocare e riassegnare la concessione dei diritti TV".