Pres. Assoagenti ammette: "I giocatori in scadenza possono dire addio e rifiutarsi di giocare"

A riferirlo è Beppe Galli, presidente dell'AssoAgenti a Radio Punto Nuovo.
03.06.2020 16:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Pres. Assoagenti ammette: "I giocatori in scadenza possono dire addio e rifiutarsi di giocare"

"In questo momento un qualsiasi giocatore in scadenza al 30 giugno può dire arrivederci. La Federazione dovrebbe intervenire sul prolungamento dei contratti, ma finora solo parole. I giocatori come Callejon in teoria possono rifiutarsi di giocare oltre la scadenza del proprio contratto". A riferirlo è Beppe Galli, presidente dell'AssoAgenti a Radio Punto Nuovo.

"Copertura assicurativa? Ogni giocatore ha una sua polizza personale, quindi si gestisce con il proprio assicuratore. Ogni agente parlerà col proprio assicuratore per prolungare o fare una polizza aggiuntiva"

RRAHMANI E PETAGNA - "I nuovi acquisti possono aggregarsi, ma non possono scendere in campo. Almeno non fino al termine del campionato 2019/20. L'intervento della Federazione è fondamentale"

PROROGA CONTRATTI - "Noi agenti abbiamo fatto diverse richieste e stiamo aspettando un incontro con la Federazione. Finora zero risposte, hanno parlato tutti, gli agenti non sono mai stati interpellati. Il giocatore è tutelato dall'agente, non da altri personaggi, quindi la Federazione dovrebbe fare un po' di attenzione in tal senso".