Zola a Sky: "Barça impressionante ma Napoli in crescita, ha un futuro importante"

L'ex trequartista azzurro, Gianfranco Zola, ai microfoni di Sky Sport ha giudicato la prova di ieri del Napoli soffermandosi sui passi avanti  compiuti dalla squadra di Gattuso
09.08.2020 19:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Zola a Sky: "Barça impressionante ma Napoli in crescita, ha un futuro importante"

L'ex trequartista azzurro, Gianfranco Zola, ai microfoni di Sky Sport ha giudicato la prova di ieri del Napoli soffermandosi sui passi avanti  compiuti dalla squadra di Gattuso: "Il Napoli nel secondo tempo ha fatto una buona partita, se devo essere sincero, mi sono anche molto piaciuti. Purtroppo il primo tempo è stato fatale, nei primi 45 minuti il Barcellona è stato perfetto, probabilmente il miglior Barça di Setién. Quando oltre a quei dieci ti trovi anche Messi in quelle condizioni la partita diventa ancora più difficile. Il problema è stato proprio che il Barcellona è stato davvero impressionante.

Serve poco al Napoli per fare il salto di qualità? Non posso che parlarne bene, non tanto per l'affetto che provo per questa squadra ma soprattutto per quello che ho visto in campo. Mi sembra che la squadra abbia trovato una buona quadratura, mi sembrano molto cresciuti dal punto di vista della qualità del gioco. E' sicuramente una squadra in crescita che dimostra di avere un futuro importante. Le premesse sono davvero buone. 

Insigne? Ieri è stato particolarmente ispirato, ma tutta la squadra ha mantenuto nel secondo tempo un buonissimo livello. Partite così difficili come contro il Barça ti aiutano tantissimo ad acquisire consapevolezza nelle tue qualità, ne viene fuori migliorato. Lorenzo, soprattutto ne secondo tempo, ha dimostrato di avere grandi qualità e carattere, si è tirato dietro tutta la squadra.

Callejon? Per le caratteristiche che possiede sostituirlo non sarà facile. E' uno dei calciatori più bravi ad attaccare gli spazi. In questi anni si rivelato un giocatore estremamente importante per il Napoli.  Anche Sarri mi diceva che per lui era un giocatore chiave. Però il Napoli sta crescendo come insieme e continuando così potrà rimpiazzare un giocatore importante come lo spagnolo.

L'acquisto di Osimhen? Se hai attaccanti con caratteristiche diverse puoi avere un'arma in più. Il Napoli ad esempio ieri ha schierato tre attaccanti rapidi e nel secondo tempo ha inserito un attaccante forte fisicamente e più bravo in finalizzazione come Milik. Saperti adattare alla partita fa la differenza e questo è un grandissimo bonus che ha il Napoli".