Gli Under 21 più pagati della Serie A: Osimhen è già il quarto con lo stipendio più alto

Victor Osimhen segue a distanza ravvicinata, con 500 mila euro in meno e quindi 4,5 milioni per la sua prima annata al Napoli.
10.10.2020 16:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Gli Under 21 più pagati della Serie A: Osimhen è già il quarto con lo stipendio più alto

Anche i giovani possono guadagnare tanto, almeno nel mondo del calcio. Persino i giovanissimi, quei millennials di cui s'è tanto parlato. E nella speciale classifica degli Under 21 con lo stipendio più alto della Serie A c'è anche qualcuno nato nel 2000. Come Dejan Kulusevski, il quinto giovanissimo più pagato con i suoi 2,5 milioni di euro (pari merito con McKennie e Diawara e Zaniolo della Roma). In vetta un compagno di squadra dell'ex Parma: Matthij de Ligt si conferma anche quest'anno l'Under 21 più pagato grazie al contratto da 8 milioni annui firmato l'estate 2019.

I volti nuovi. Alle spalle dell'olandese, un'altra conferma: Gianluigi Donnarumma percepisce 6 milioni a stagione dal Milan ed è anche il portiere più pagato in assoluto. Ma poi ci sono diversi volti nuovi. Achraf Hakimi è da poco sbarcato in Italia e il suo ingaggio si attesta sui 5 milioni di euro. Victor Osimhen segue a distanza ravvicinata, con 500 mila euro in meno e quindi 4,5 milioni per la sua prima annata al Napoli. Il già nominato Weston McKennie della Juventus, acquistato quest'estate dallo Schalke 04, entra nel gruppone in quinta piazza.

I 5 Under 21 più pagati della Serie A:
Matthijs de Ligt (Juventus) 8 milioni di euro netti
Gianluigi Donnarumma (Milan) 6 milioni di euro netti
Achraf Hakimi (Inter) 5 milioni di euro netti
Victor Osimhen (Napoli) 4,5 milioni di euro netti
Weston McKennie (Juventus), Dejan Kulusevski (Juventus), Amadou Diawara (Roma), Nicolò Zaniolo (Roma) 2,5 milioni di euro netti