2018, MARZO AZZURRO - Il ritorno dei mostri, il Napoli cede la vetta alla Juventus

L'anno azzurro raccontato da TuttoNapoli
01.01.2019 12:45 di Gennaro Di Finizio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
2018, MARZO AZZURRO - Il ritorno dei mostri, il Napoli cede la vetta alla Juventus

Un marzo da incubo per il Napoli, in piena corsa Scudetto con la Juventus. Roma ed Inter sono ormai lontane in classifica, ma restano nemiche da non sottovalutare, ed entrambe le sfide si concentrano proprio in questi 30 giorni di fuoco.

La prima, quella contro la Roma, è una vera e propria debacle: a Fuorigrotta il Napoli crolla sotto i colpi dei giallorossi, un 4-2 che porta su di se probabilmente ancora le scorie dell’eliminazione dall’Europa League ed il peso di una critica che punta il dito contro Maurizio Sarri per la gestione della rosa. Gli azzurri abbandonano, dopo la sconfitta, la vetta della classifica, cedendola così alla Juventus. Senza respiro, il Napoli si ritrova a giocare subito dopo contro l’Inter, ed anche stavolta gli azzurri non ne cavano un ragno dal buco: uno scialbo 0-0 si concretizza a San Siro, che dà il là alla Juventus per rosicchiare altri punti sugli azzurri.

Il Napoli chiude il mese stentando. Prima la vittoria di misura contro il Genoa, decisa dal gol di un difensore, Albiol: poi il pareggio 1-1 contro il Sassuolo, con l’ex obiettivo Politano che firma il vantaggio, raggiunto soltanto nel finale da Callejon. Il Napoli, dopo aver abbandonato Coppa Italia a gennaio ed Europa League a febbraio, cede anche il primo posto in classifica alla Juventus, per un mese dal colore decisamente nero.