2018, OTTOBRE AZZURRO - L'assalto alle corazzate europee, il ritorno delle giovani promesse

L'anno azzurro raccontato da TuttoNapoli!
01.01.2019 18:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
2018, OTTOBRE AZZURRO - L'assalto alle corazzate europee, il ritorno delle giovani promesse

Il mese di ottobre è quello delle grandi notti europee. Il Napoli è impegnato in Champions contro due corazzate contro Liverpool e Psg, avversari apparentemente proibitivi per una squadra in crescita ed in fase di costruzione come quella di Ancelotti. Ma il tecnico azzurro non ha ottenuto a caso l’epiteto di “uomo delle coppe” negli anni passati della sua carriera, e cosi regala al Napoli una vittoria importantissima al San Paolo contro il Liverpool di Kloop: gara dominata in lungo ed in largo dagli azzurri e decisa soltanto nel finale dal gol di Lorenzo Insigne, man of the match.

Il Napoli poi prosegue a vele spiegate la sua cavalcata in campionato, superando Sassuolo ed Udinese ancora con Insigne protagonista, ma anche con le reti di Ounas e Rog, rigenerati dopo un fallimentare rendimento frutto di una gestione poco oculata per loro con Maurizio Sarri.

Tornando alla Champions, il Napoli successivamente va in gita al Parco dei Principi per affrontare il Psg di Cavani. Dopo l’ottima prestazione contro il Liverpool, il Napoli si ripete anche a Parigi, sfoderando una prestazione esaltate e comandando la partita fino alla fine. Solo l’autogol di Mario Rui ed il gol spettacolare a tempo praticamente scaduto di Di Maria nel pieno del recupero, permettono al Psg di non cadere in casa e tolgono al Napoli la possibilità di portare a casa una grande impresa.

Gli azzurri chiudono il mese di ottobre, dopo le fatiche europee, con un altro pareggio casalingo contro la Roma, agguantato soltanto nel finale con il gol di Mertens che al 90’ risponde ad El Shaarawy ed evita la terza sconfitta stagionale.