Barça-Napoli 3-1, le pagelle: Koulibaly il peggiore, Callejon mai in partita. Non bastano Insigne ed i cambi

08.08.2020 23:17 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Barça-Napoli 3-1, le pagelle: Koulibaly il peggiore, Callejon mai in partita. Non bastano Insigne ed i cambi

Ospina 5,5 - Può fare poco sul primo gol e sul rigore, forse poteva arrivarci sul secondo. Non ha particolari responsabilità, ma manca il grande intervento per essere decisivo per la squadra.

Di Lorenzo 6 - Primo tempo timido, ma nella ripresa si sgancia con continuità, favorito anche dall'ingresso di Politano che lo coinvolge molto di più in sovrapposizione. Prova anche più volte il tiro, non proprio un dettaglio che spesso i compagni dimenticano.

Manolas 5,5 - In difficoltà su alcuni retropassaggi, non riesce ad opporsi sul secondo gol, ma rispetto a Koulibaly commette meno sbavature e sbroglia diverse situazioni in area. In generale quando fa coppia con Maksimovic sembra completarsi meglio.

Koulibaly 4,5 - Il peggiore in campo. Perde il duello con Messi, sul corto come sul secondo gol ma anche sul lungo. Il problema è che soffre anche sul gioco aereo, regala un calcio di rigore e sbaglia tante uscite difensive. Chiude male una stagione da dimenticare e, chissà, la sua esperienza in azzurro. 

Mario Rui 6 - L'ingenuità che commette su Messi viene salvata dal VAR, per il resto è difficile giudicarlo negativamente. Soffre quando attaccato, e non può essere altrimenti contro gli alieni Messi e Semedo, ma si propone fino alla fine, offrendo sempre uno scarico sulla pressione e mettendo pure palloni al centro invitanti.

Fabian 6 - Con Griezmann che segue ad uomo il play, agisce da regista aggiunto, abbassandosi per aiutare la squadra in uscita. Gioca tanti palloni, spesso prova a verticalizzare per uscire dalla ragnatela, ma senza grossi risultati (dal 79' Elmas 6 - Ingresso di personalità, recuperando palla ed andando a fraseggiare nello stretto nel traffico al limite dell'area del Barça. Meriterebbe sicuramente maggiore spazio per la capacità di fare le due fasi e l'enorme forza caratteriale) 

Demme 5,5 - Il gol del Barça arriva presto e viene meno il suo contributo di posizione e interdizione davanti alla difesa. Non demerita più di tanto, ma non è suo agio, c'è bisogna di più qualità e non torna in campo nella ripresa (dal 45' Lobotka 6,5 - Un'altra qualità nel far girare palla, anche nello stretto quando il Barça si chiude per difendere il risultato negli ultimi 20 minuti, aprendo spesso sugli esterni e permettendo ai laterali di sganciarsi)

Zielinski 5 - Non una grande serata, mancando sempre di qualcosa in entrambe le fasi di gioco. In affanno quando rincorre nelle transizioni negative, soffocato col pallone appena gli vengono chiusi gli spazi. Forse poteva uscire anche prima (dal 70' Lozano 6 - Alla prima palla di testa spreca una ghiotta occasione, alla seconda colpisce la base del palo. Dà sicuramente più vivacità e profondità rispetto agli altri attaccanti)

Callejon 5 - Mai in partita. Posizionato, ma mai incisivo in fase di non possesso. Non ne parliamo in fase di possesso: sempre largo, ma finisce per giocare pochi palloni, tutti banali all'indietro. In calo evidente, non una grande chiusura per la sua meravigliosa esperienza napoletana (dal 70' Politano 6,5 - Insiegabile perché non abbia giocato titolare. Dà più vivacità, intraprendenza, dando fastidio al Barça sia quando rientra che nell'attaccare il fondo per mettere al centro, coinvolgendo nel gioco anche Di Lorenzo)

Mertens 6 - Colpisce il palo all'inizio, ma calciando male di stinco, e raggiunge la sufficienza per il rigore che si procura con un po' di astuzia. Per il resto non è una gara facile per lui che da prima punta prova a non dare punti di riferimenti ma finisce nella morsa dei centrali.

Insigne 6,5 - Recuperato in extremis, chiude come migliore in campo. Segna anche al Camp Nou, spiazzando forse l'attuale miglior portiere al mondo, e gioca sempre per la squadra costruendo comunque buoni fraseggi. Bellissimo l'assist che Lozano non indirizza in porta. Cala alla distanza e viene sostituito (dal 79' Milik sv)