Icardi è una dolce ossessione lunga sei anni: nel 2013 il primo affondo

16.08.2019 08:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Icardi è una dolce ossessione lunga sei anni: nel 2013 il primo affondo

Il Napoli corteggia Mauro Icardi dal 2013 e ogni tre anni è tornato alla carica. Quando era alla Sampdoria, la società azzurra tentò di acquistarlo - aveva vent'anni ed era perfetto per le strategie del club - ma alla fine l'argentino scelse l'Inter. Tre anni fa, con Higuain alla Juve, De Laurentiis tornò alla carica e provò a convincere l'Inter, ma alla fine Icardi restò in nerazzurro. Ora il patron azzurro ci riprova. La corte è concreta e insistita, il Napoli vuole acquistarlo approfittando dell'opportunità di mercato. L'Inter lo cede e lui aspetta una squadra, la Juve, che non può ancora acquistarlo perché prima deve cedere per fargli spazio. Icardi è un attaccante completo, segna come pochi, può ancora crescere e De Laurentiis non ha mai smesso di pensare a lui. Ci riproverà e insisterà in questi giorni per regalarlo ad Ancelotti ma anche a se stesso. Sei anni dopo il primo tentativo andato a vuoto.