CICCIO ROMANO: ED E' SUBITO SCUDETTO

Pierpaolo Marino portò a Napoli un regista unico che in 5 mesi portò il Napoli allo scudetto
15.03.2004 16:33 di Alessandro Lugli  articolo letto 7824 volte
CICCIO  ROMANO:  ED E' SUBITO  SCUDETTO
Diego Maradona fù acquistato dal Napoli nella stagione 1984; Tutti si aspettavano molto da lui. Il "pibe" giocava bene eccome!!! ma al Napoli a quel Napoli mancava qualcosa a centrocampo, Diego in quel periodo era più un finalizzatore un trequartista sublime, ma ci voleva un "Ragioniere del centrocampo" che innestasse il Faro chiamato Maradona.Arrivò dapprima Eraldo Pecci,che però "ballò" a Napoli una sola stagione,e,già aveva dato il meglio di sè nel Toro e nella Fiorentina.Al Napoli serviva un regista giovane con la voglia di sfondare ossia FRANCESCO ROMANO, campano doc, e artista del pallone,che colmò le inevitabili discrepanze tattiche, inevitabili, in quella magica squadra che aveva il suo splendido rifinitore in Maradona. Ciccio Romano tappò le "buche", ma non solo disegnò, ricamò, un Napoli perfetto, tatticamente, col piglio del grande giocatore, esordì subito nella stagione 1986/87, proveniente dalla Triestina, contro la Roma di Pruzzo. Il Napoli, vinse 1-0 all'"Olimpico" e il Marcatore risultò essere Maradona, su assist di Giordano. Già in quella gara vi fù una evoluzione tattica, grazie all'innesto appunto di Romano,che seppe dare giusti equilibri alla squadra.La carriera del giocatore dopo lo scudetto, non fù esaltante.Infatti risultò spesso infortunato,anche se riusci a vincere nella stagione 1988/89 la Coppa Uefa.Fece parte anche della spedizione della NAZIONALE OLIMPICA a SEUL. Memorabile in negativo lo 0-4 contro lo ZAMBIA. Francesco Romano inizio la sua carriera nel Milan di Rivera, per poi mostrarsi nel pieno delle sue potenzialità in serie "B", nella Triestina.L'approdo al Napoli,ove vinse anche la Coppa Italia.Ciccio Romano: Il regista dello scudetto.