"Non andrò alla Casa Bianca", scontro aperto tra Trump e la star della nazionale femminile Usa

È scontro aperto tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la star della nazionale Usa femminile Megan Rapinoe. 
26.06.2019 22:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
"Non andrò alla Casa Bianca", scontro aperto tra Trump e la star della nazionale femminile Usa

È scontro tra l presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la star della nazionale Usa femminile Megan Rapinoe

LO SCONTRO - Tutto è iniziato da una critica del presidente americano alla Rapinoe per non aver cantato l'inno nazionale Usa. “Non penso che il suo atteggiamento sia appropriato", ha detto il presidente nel corso di un'intervista. “Non andrò alla Casa Bianca se dovessimo vincere e fossimo invitate, cosa di cui dubito”, la pronta risposta della Rapinoe a cui ha fatto seguito la controreplica di Trump: “Sono un grande fan del calcio femminile ma Megan (Rapinoe, la capitana degli Stati Uniti, ndr) dovrebbe prima vincere e poi parlare. Finisca il suo lavoro! Non abbiamo neanche invitato ancora Megan o la squadra, ma ora lo farò sia in caso di vittoria che di sconfitta. Megan non dovrebbe mancare di rispetto al nostro Paese, alla Casa Bianca, o alla nostra bandiera, soprattutto dopo tutto quello che abbiamo fatto per lei e la squadra. Sia orgogliosa della bandiera che indossa”, il tweet del presidente Usa. 

OPPOSIZIONE - La Ripinoe apertamente gay non ha mai nascosto la sua opposizione alla Casa Bianca di Trump, definendosi una "walking protest" in difesa dei diritti e contro le diseguaglianze. In passato si è  inginocchiata durante l'inno, come molti campioni del football americano in una campagna di protesta lanciata dall’ex quarterback dei San Francisco 49ers Colin Kaepernick, prima di alcune partite della sua squadra dei Seattle Reign