Siena, incubo senza fine: niente iscrizione e dovrà ripartire dai dilettanti

A pesare è la complessa situazione debitoria del club, oltre al mancato passaggio di proprietà nelle mani dell'interessata famiglia armena
06.08.2020 10:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Alberto Fornasari
Siena, incubo senza fine: niente iscrizione e dovrà ripartire dai dilettanti

La Robur Siena non ce l'ha fatta: l'esperienza dei toscani in Lega Pro s'è chiusa qui. La società bianconera, capitanata dalla presidentessa Anna Durio, secondo quanto raccolto da Tuttoc.com non presenterà infatti domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie C e sarà dunque costretta a ripartire dai dilettanti (si punta alla Serie D, con il Comune già al lavoro). A pesare è la complessa situazione debitoria del club, oltre al mancato passaggio di proprietà nelle mani dell'interessata famiglia armena che non esclude però un proprio impegno nei dilettanti. Si vede costretta a rinunciare al professionismo anche la Sicula Leonzio, anch'essa in bilico da tempo.