Il capolavoro sottovalutato perché il mercato è troppo lungo

16.08.2019 09:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il capolavoro sottovalutato perché il mercato è troppo lungo

Il mercato corre, dura troppo, i giorni si accavallano, è facile dimenticare. Sono le ore di Icardi, Lozano e James. I tifosi vorrebbero che il Napoli li acquistasse tutti, nessuno escluso. Altrimenti via le critiche. Ma molti dimenticano ciò che è già stato fatto. C'è un'operazione, più d'altre, durata talmente poco da sembrare una delle tante. Non è così. L'acquisto di Manolas è stato un capolavoro. Per l'intuizione di puntare su di lui e per il modo con il quale è stata gestita la trattativa con la Roma. Il centrale greco è costato poco meno di 15 milioni di euro considerando il trasferimento di Diawara alla Roma. Un grande affare per regalare ad Ancelotti una delle coppie più forti d'Europa: Manolas al fianco di Koulibaly è un capolavoro da molti sottovalutato. Una coppia simile è paragonabile ad un grande bomber o ad un super trequartista. Non segna ma neppure fa segnare, è garanzia di solidità, permetterà al Napoli di diventare ancora più forte soprattutto in campo internazionale, contro squadroni ricchi di talento. Ma l'acquisto di Manolas è distante, il Napoli lo ha ufficializzato più di un mese fa e la Roma ancor prima, quasi due mesi fa. Per questo molti lo hanno dimenticano o fingono di non ricordarsene pensando all'attualità. Ad Icardi, James o Lozano. Ma il grande colpo c'è già stato. E non sarà neppure l'unico.